Crea sito

Tre cereali alla contadina, ricetta primo piatto

I tre cereali alla contadina sono un piatto molto saporito che piace tanto alla  mia bimba grande, già da tempo vegetariana, ma sin da piccola golosa di verdure, legumi e cereali vari. Per questa ricetta ho scelto un mix di riso, orzo e avena già pronti per la cottura. Al supermercato si trovano in vendita già mescolati. Tuttavia per una variante di questa ricetta è possibile sostituire i tre cereali con del semplice riso per risotti o del farro.

tre cereali alla contadina ricetta primo piatto

Tre cereali alla contadina

ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di cereali misti
  • 200 g. di piselli fini
  • 2 carote
  • 1 scalogno
  • 1 litro di brodo vegetale fatto con acqua, carota, sedano, cipolla, chiodi di garofano e sale
  • 2 cucchiai colmi di olio extravergine di oliva

Procedimento

In una padella antiaderente, con bordi alti, mettete i due cucchiai di olio con lo scalogno sbucciato e tritato finemente. Aggiungete le due carote tagliate a pezzi grossolani (o come più vi piace). Unite i piselli e mescolate il tutto per far amalgamare il sapore. A questo punto mettete i tre cereali. Quando anche questi si saranno insaporiti, cominciate ad aggiungere brodo, un paio di mestoli alla volta e continuate la cottura come si fa per un normale risotto. Terminate la cottura secondo i tempi indicati nella confezione dei tre cereali o comunque, fino a che, all’assaggio, i chicchi non risultino ben morbidi. Servite caldissimo. Se non siete a dieta potete aggiungere di nuovo un po’ di olio extravergine di oliva a crudo.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

4 Risposte a “Tre cereali alla contadina, ricetta primo piatto”

  1. Ciao Martina, davvero un ottimo piatto! La tua bimba è una saggia, molte mamme dovrebbero prendere spunto da questa ricetta per proporre ai bambini un piatto sano e bilanciato, ma anche gustoso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.