Crea sito

Tozzetti

Ed ecco quà i tozzetti fatti con la ricetta tipica marchigiana…non son io a dirlo, ma il libro “La cucina delle Marche” di Alessandro Molinari Pradelli.


Li ho provati e son veramente buoni, conservati in una scatola di latta si mantengono anche 2 settimane….se ci arrivano!

Questa è la ricetta:

500 g. di farina 00
150 g. di zuchero semolato
4 uova
un bicchiere di latte
g. 60 di mandorle pelate
g. 30 di strutto
un goccio di mistrà
una bustina di lievito per dolci
la scorza grattugiata di un limone

Versare la farina sulla spianatoia e poi impastatela aggiungendo tutti gli altri ingredienti.
Dividete l’impasto in tre parti e date loro la forma di filoni, che cuocerete in forno già caldo a 200 gradi per circa mezz’ora.
Toglieteli dal forno, lasciateli raffreddare bene su una gratella da psticcere in modo che perdano umidità e poi tagliateli a fettine in sbieco. Queste fettine sono i tozzetti, rimetteteli su una placca da forno a biscottare per circa 5 minuti per lato.

Faccio un appnto….per i miei gusti le mandorle son poche! La prossima volta raddoppio la dose!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

18 Risposte a “Tozzetti”

  1. Che bontà questi biscotti! ricordano un po’ i cantucci no?!Annche noi adoriamo le mandorle…e quindi avremmo abbondato!!bacioni

  2. buoni vero i tozzetti? hai ragione per la quantità di mandorle…io per 400 g. di farina ne metto 200 g. e son giuste:-) un bacioAnnamaria

  3. Adesso mi manca il vin santo.Che belle foto anche sotto..non riesco a postare…boh non capisco..comunque tutto bello anche il miniraduno e l’orata.ciao

  4. Sono parenti dei cantuccini toscani? Ottimi pucciati dentro al vin santo o all’aleatico dell’isola d’elba.. ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.