Crea sito

Torta di fragole con base all’orzo soffiato

Tempo di fragole, tempo di torte alla frutta, di dessert freschi e colorati, e allora perchè non cucinare la torta di fragole? Quella che ho fatto io va consumata entro la giornata perchè, avendo la figlia vegetariana, ho evitato di usare la gelatina come protezione, notoriamente, le gelatine vengono fatte lavorando cartilagini di origine animale.

La torta di fragole è un dolce classico a cui stavolta ho voluto dare un’impronta diversa, ho infatti usato una base arricchita di orzo soffiato che da quel tocco di croccantezza che non ti aspetti.

torta di fragole ricetta nella cucina di martina

Torta alle fragole con base all’orzo soffiato

Ingredienti per una torta

Per la crema

  • 40 g. di zucchero semolato
  • 10 g. di farina 00
  • 250 g. di latte parzialmente scremato
  • 1 tuorlo

Per la decorazione

  • 500 g. di fragole mature
  • zuccherini

Procedimento

Una volta cucinata la base e averla portata a temperatura ambiente, preparate la crema per riempirla.

In un pentolino mettete il tuorlo con lo zucchero, mescolate per amalgamare e aggiungete la farina fatta passare attraverso un colino per setacciarla.

Aggiungete anche il latte freddo e ponete sul fuoco basso.

Mescolate in modo continuativo per evitare grumi, portate avanti la cottura fino al bollore.

Versate la crema calda (in questo modo la pasta si ammorbidirà senza bisogno di bagnarla ulteriormente.

Lavate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele a metà, decorate la superficie della torta come più vi ispira la vostra fantasia.

Se vi piace, inserite degli zuccherini per riempire gli spazi vuoti.

Tenete in frigo prima di servire.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.