Torta californiana versione invernale

La torta californiana è il nome con cui solitamente si chiama la torta di frutta, spesso relegata alla bella stagione perchè ovviamente la frutta è di stagione. Ma sapete che la torta californiana in versione invernale è altrettanto buona? Basta saper scegliere la frutta adatta e non sembrerà nemmeno di essere in pieno inverno!

torta californiana invernale ricetta nella cucina di Martina

Torta californiana versione invernale

ingredienti

per la pasta base

  • 160 g. di farina
  • 80 g. di burro fuso
  • 80 g. di zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • 1/2 bustina di lievito chimico per dolci
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato

Per la crema

  • 40 g. di zucchero semolato
  • 10 g. di farina 00
  • 250 g. di latte parzialmente scremato
  • 1 tuorlo

Per il ripieno

  • 1 arancia tarocco
  • 2 kiwi
  • 1 banana
  • 1 grappolo di uva rosata

Per la decorazione

  • 120 ml di panna da montare
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiai di acqua

Procedimento

Per prima cosa facciamo la base che è giusta per uno stampo scanalato per torte di frutta come questo.

Con una frusta mescolate il burro con le uova e lo zucchero, ottenete una crema spumosa, aggiungete il latte e la farina mescolata al lievito. Quando l’impasto sarà liscio e omogeneo, versatelo nello stampo imburrato e infornate a 180 gradi per almeno 30 minuti. Controllate la cottura perchè ogni forno ha i suoi tempi.

Mentre l’impasto cuoce, prepariamo la crema in questo modo: in un pentolino a fondo pesante, mescolate il tuorlo con lo zucchero e la farina, ottenuta una cremina abbastanza uniforme, unite il latte e ponete sul fuoco, portate a bollore mescolando di continuo per evitare grumi. Appena la crema è cotta spegnete il fuoco.

Estraete la torta dal forno, se vedete che si è staccata dai bordi potete capovolgerla subito su una gratella da pasticcere, altrimenti aspettate che si raffreddi un po’ altrimenti rischiate di romperla.

Quando la base sarà arrivata a temperatura ambiente, mettetela nel piatto da portata e riempite la cavità centrale con la crema (anche calda) livellatela bene con una spatola.

Lavate e tagliate la frutta e disponetela sulla torta seguendo la vostra ispirazione.

in un pentolino mettete la marmellata con il succo di limone e l’acqua e fate scaldare, non appena la consistenza sarà liquida, spargetela sulla frutta con un pennello di silicone.

Montate la panna già zuccherata e decorate la superficie della torta con dei ciuffetti sparsi.

tenete la torta in frigo per almeno un’ora prima di servirla.

Precedente Biscotti di ricotta farciti Successivo Bocconcini di würstel

Un commento su “Torta californiana versione invernale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.