Crea sito

Torta ai pistacchi

Questo è uno dei miei dolci preferiti…sarà che adoro i pistacchi!
Comunque è un dolce adatto a tutte le stagioni, secco  e fragrante, spalmato con un velo di marmellata (o perchè no, nutella) è una buona idea anche farcirlo, data la consistenza che ha una volta cotto.



Ricetta per 10 persone

400 g. di farina 00
4 uova medie
200 g. di zucchero semolato o di canna
1/2 bicchiere di latte parzialmente scremato
1 bicchiere di olio di semi di mais
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
80 g. di pistacchi già sgusciati e spellati
1/2 barattolo di marmellata gusto a piacere (io albicocche)

L’esecuzione della ricetta è semplicissima.
Per prima cosa trito al mixer i pistacchi.
Poi in una ciotola metto le 4 uova con lo zucchero ed amalgamo con le fruste elettriche fino ad ottenere un bel composto spumoso.
Ora aggiungo metà dei pistacchi tritati, il mezzo bicchiere di latte, l’olio ed il pizzico di sale continuando a mescolare con le fruste a bassa velocità.
Mescolo il lievito alla farina ed aggiungo anche questa all’impasto.
Accendo il forno a 180 gradi e metto l’impasto in uno stampo imburrato a forma rotonda.
Una volta che il forno ha raggiunto la temperatura, inforno per circa 50 minuti.
Una volta cotto, sformo su una gratella da pasticcere e spalmo la marmellata sulla superficie della torta e spolvero sopra di questa i restanti pistacchi.



Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

28 Risposte a “Torta ai pistacchi”

  1. Eh qui sfondi una porta aperta! anch enoi adoriamo i pistacchi! sia nel dolce, sia nel salato! questa torta deve essere proprio buonissima!ne prendiamo una fettina allora…bacioni

  2. buooono! prendo nota! complimenti anch eper i tuoi graziosi pony, se li vede la mia bimba impazzisce, lei vive per i cavalli! Spero di convincere il nonno che ha tanto spazio a tenerne uno! baci

  3. Finalmente riesco a passare dal tuo blog, in verità ultimamente non passavo neanche dal mio ;-)adoro i pistacchi e mi sa che ti rubo la ricetta, ciao compagna ci si becca di là!!Eleonora

  4. Originale… me l’appunto e la proverò appena possibile!Baci…Non so se hai notato, ma sul mio blog c’era un premio x te….Baci

  5. Ti auguro di ritrovarci con qualche chilo in meno e con tanta voglia di ricominciare a rinverdire il tuo blog.:-)))))))

  6. Volevo sapere dove trovare i pistacchi giusti per i dolci. Sono quelli classici che trovi in giro che negli ingredienti hanno anche il sale?
    Grazie

    1. ciao valentina, in mancanza si…..basta sgusciarli, lavarli e poi passarli al forno per asciugarli…quella punta di salato ci sta molto bene con i biscotti, è quei impercepibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.