Tagliatelle ai funghi

TAGLIATELLE AI FUNGHI – Buone! Non mi viene in mente altro termine per descriverle. Le tagliatelle ai funghi sono un primo piatto elegante ma semplice, alla portata di tutti, anche dei meno esperti in cucina. Ovviamente se si ha tempo, la pasta è molto più buona se fatta in casa, ma capisco che al giorno d’oggi con tutti gli impegni che abbiamo ogni giorno è quasi impossibile. Consiglio comunque delle tagliatella all’uovo di alta qualità per non ribassare la riuscita del piatto.

tagliatelle ai funghi nella cucina di Martina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Tagliatelle all’uovo 300 g
  • funghi misti (Champignon, chiodini, finferli, porcini (anche surgelati) ) 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Sale q.b.
  • Pepe nero (macinato al momento) q.b.

Preparazione

  1. Prendi una padella che possa contenere anche le tagliatelle, versaci 30 grammi di olio e lo spicchio di aglio. Fai insaporire a fuoco vivace cercando di non far soffriggere.

  2. Abbassa il fuoco, se l’aglio non ti piace puoi toglierlo (io lo lascio perché voglio sentirne bene il sapore). Aggiungi i funghi (già puliti e tagliati in caso di funghi freschi) e lasciali cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti.

  3. Aggiusta di sale e alza il fuoco, cuoci i funghi per altri 4 minuti.

  4. In una capace pentola porta a bollore abbondante acqua salata con un pugno di sale grosso. Cuoci le tagliatelle per il tempo indicato sulla confezione.

  5. Scola le tagliatelle dall’acqua di cottura e versale nella padella con i funghi, accendi il fuoco, fuoco e fai insaporire mescolando con un cucchiaio di legno (o spadellando se ne sei capace).

  6. Servi le tagliatelle ai funghi con un filo di olio, una spolverata di pepe nero appena macinato e il prezzemolo tritato finemente al momento.

Per finire..

Ecco altre idee per le tue tagliatelle:

TAGLIATELLE CARCIOFI E NOCI 

TAGLIATELLE PROSCIUTTO E PISELLI

Consiglio di proseguire il pranzo con un secondo di carne in bianco, ad esempio queste buone polpette per un pranzo informale, oppure se il pranzo deve avere un certo tono, suggerisco questo piatto di maiale 

Seguimi su facebook 😉 

 

Precedente Vellutata di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tagliatelle ai funghi

Ricetta davvero buona, semplice e vegetariana: le tagliatelle ai funghi sono il tipico piatto del pranzo della domenica d’autunno. Piace a tutti, grandi e piccini. Oggi vi propongo la versione rossa, la mia preferita!

Tagliatelle ai funghi nella cucina di Martina blog

Tagliatelle ai funghi

ingredienti per 4 persone

per le tagliatelle

  • 300 g di farina 0
  • 3 uova medie

per il sugo

  • 400 g. di funghi champignon
  • 250 g. di polpa di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • sale
  • pepe

Procedimento

Sugo

In una padella con i bordi alti e l’interno antiaderente, mettete i 4 cucchiai di olio con gli spicchi di aglio tritati e fate scaldare. Pulite e pelate i funghi, tagliate a fette grossolane le cappelle e a cubetti i gambi, metteteli in padella e fateli insaporire con olio e aglio. Cuocete per 5 minuti e aggiungete la polpa di pomodoro, aggiustate di sale e pepe e cuocete per almeno 30 minuti. 

Tagliatelle

In una spianatoia mettete la farina a forma di cono e fate un buco al centro, sgusciatevi all’interno le uova intere e cominciate ad impastare con la punta delle dita. Formate una palla di pasta elastica e compatta, che non si attacchi più alle mani. Infarinate la spianatoia e, con il mattarello tirate una sfoglia il più sottile possibile. Formate delle tagliatelle, se non siete pratici usate pure la macchinetta. 

Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo ai funghi. Se piace spolverate con parmigiano grattugiato al momento.

Precedente Frittata con le patate, ricetta risparmiosa Successivo Moscardini con le patate

2 commenti su “Tagliatelle ai funghi

  1. Daniele il said:

    SICURI CHE 2 SPICCHI D’AGLIO TRITATI NON SIANO TROPPI? SECONDO ME IL TUTTO ODORERA’ DI AGLIO COME I COREANI !!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.