Svizzere di risotto

Svizzere di risotto.

Odio gli sprechi, soprattutto in questo periodo infinito di crisi stagnante che sembra non voler lasciare più il nostro paese. Penso che il sentirsi impotente di fronte a certe situazioni possa aguzzare l’ingegno e incentivare ognuno di noi a far di necessità virtù con un po’ di fantasia e di divertimento. Secondo me, si comincia a far economia dalla cucina. La mia generazione è venuta su a cavallo degli anni 80/90 quando ancora si potevano anche sperperare alcune lire senza starci troppo a pensare, quindi per noi è quasi un orrore parlare di “riutilizzo degli avanzi” o di “vestiti di seconda mano”. Sui vestiti non faccio testo, io da sempre indosso qualcosa fino a quando non si rovina, non ho mai seguito le mode ne mai lo farò. Però in cucina, sono sincera, gli avanzi ho sempre cercato di evitarli, è proprio l’idea del mangiare qualcosa di riscaldato che non mi stuzzica. Però devo dire che ora, sempre alla luce di risparmiare dei soldi, mi sto divertendo a lasciare di proposito degli avanzi per sfidare me stessa a rielabolarli in modo gustoso e appetitoso. L’altra settimana, proprio per questo motivo, ho comprato una pressa per svizzere…da quel giorno la mia tavola è piena di svizzere in tutte le salse!! Oggi vi parlo delle svizzere di risotto.

svizzere di risotto ricetta nella cucina di martina

Svizzere di risotto

Ingredienti per 4 persone

  • 200 grammi di risotto ai funghi
  • 2 uova
  • 50 g. di parmigiano grattugiato
  • 1 mozzarella fior di latte

Procedimento

Fate raffreddare completamente il risotto preparato in precedenza poi mettetelo in una ciotola con il parmigiano grattugiato e le uova, mescolate bene per amalgamare il tutto. Prendete la pressa per le svizzere e sistemate nel piatto inferiore della pellicola da cucina, fatela abbondante perchè poi servirà anche per la pressatura finale.

svizzere 1

Fate un primo strato di risotto e spianatelo bene con una forchetta, sistemate al centro dell’impasto una fettina di mozzarella.

svizzere2

Coprite, infine con un altro strato di risotto.

svizzere3

A questo punto coprite il risotto con la pellicola che fuoriesce dal piatto della pressa e coprite tutta la svizzera.

svizzere4

solo quando la svizzera sarà tutta coperta, pressatela con la pressa. Gli hamburger così avvolti nella pellicola possono essere messi nei sacchetti del congelatore e congelati per almeno due settimane.

svizzere5

 

Se, invece, desiderate cuocere subito le svizzere di risotto, toglietele dalla pellicola e sistematele in una teglia già rivestita con carta forno, infornatele a 200 gradi, forno già caldo, per almeno 20 minuti. Servite caldissimi in modo che la mozzarella sia filante.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Precedente Cioccolata calda Successivo Spezzatino alternativo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.