Gnocchi speck e rucola

Gli gnocchi speck e rucola sono un altro di quei primi piatti che mi porto dietro dai primi anni del mio matrimonio. La ricetta credo di averla letta in un vecchio numero di Cucinare bene, non chiedetemi quale perchè sono passati più di 20 anni! Questa ricetta ci piace tanto, è un  modo insolito per gustare questo primo sfizioso!

gnocchi speck e rucola nella cucina di martina blog
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Speck 100 g
  • Rucola 1 mazzetto
  • Panna 200 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) q.b.

Preparazione

  1. In una padella antiaderente metti lo speck tagliato a striscioline, aspetta che si cuocia girando con un cucchiaio di legno per non far attaccare. Una volta che lo speck è ben rosolato toglilo dal fuoco ed aggiungi la panna e la rucola ben lavata e tagliata a pezzettini. Nel frattempo cuoci gli gnocchi in abbondante acqua salata e, mano a mano che salgono a galla, tirali su con una schiumarola ed uniscili al condimento….inutile dire che vanno mangiati ben caldi e con una abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Varianti

Puoi sostituire lo speck con la pancetta dolce e la rucola con del prezzemolo, per una versione estiva fresca puoi usare pomodorini pachino passati in padella con olio e sale e basilico fresco.

 
Precedente La crescia di pasqua, ricetta tradizionale marchigiana Successivo Pane allo Yogurt

Lascia un commento