Crea sito

Spaghetti alla chitarra con pesce

spaghetti alla chitarra

Cena di pesce con gli amici a casa nostra? Ecco come risolvo la questione “cosa cucino?”. Se ho ospiti a cena di solito vado con la grigliata, il pesce si può far pulire anche dal pescivendolo e a me non resta altro da fare che condirlo e cuocerlo. Se voglio fare anche in primo, prendo un pezzetto di ogni pesce che dovrò cuocere e ci faccio un sughetto adatto agli spaghetti alla chitarra che con il pesce sono DIVINI! Io, nel sugo al pesce ci aggiungo anche un po’ di tonno al naturale per dare quel tocco di rustico che mi piace tanto.

spaghetti alla chitarra con pesce ricetta

Spaghetti alla chitarra con pesce

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g. di spaghetti alla chitarra
  • 1 pezzetto di palombo
  • 1 sogliola
  • 1 triglia
  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 300 g. di pomodori pelati
  • sale
  • peperoncino in polvere
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • prezzemolo (facoltativo)

Procedimento

In una padella dai bordi alti (poi servirà per spadellare la pasta con il sugo) mettete l’olio con la polvere di peperoncino e lo spicchio di aglio sbucciato e schiacciato. Fate scaldare leggermente e poi aggiungete il pesce prima pulito e tagliato a pezzettini. Unite anche il tonno. Mescolate con un cucchiaio di legno per far insaporire bene, poi togliete l’aglio e versate il vino. Fate evaporare. Adesso aggiungete i pelati schiacciandoli con una forchetta. Aggiustate di sale e fate cuocere per almeno 15 minuti a fuoco lento. Scolate la pasta e versatela nella padella con il sugo, mescolando delicatamente per far ben condire. A questo punto, se vi piace, potete aggiungere il prezzemolo tritato. Servite caldissimo.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.