Crea sito

Spaghetti alla carrettiera, ricetta romana

Oggi voglio proporvi questa ricetta tipica di Roma, città bellissima che ho potuto visitare velocemente la scorsa settimana. Gli spaghetti alla carrettiera sono meno famosi delle tipiche cacio e pepe, carbonara  o amatriciana, ma non per questo sono da meno! Provateli, hanno un gusto davvero unico e sono anche molto semplici da fare.

spaghetti alla carrettiera ricetta nella cucina di martina ricetta romana

Spaghetti alla carrettiera

ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di spaghetti n.5
  • 25 g. di funghi porcini secchi
  • 200 g. di funghi champignon
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 300 g di pomodori pelati
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale
  • pepe

procedimento

In una padella antiaderente (che poi possa contenere gli spaghetti) mettiamo l’olio con l’aglio fate scaldare ed aggiungiamo i funghi champignon puliti e tagliati a fettine con i funghi secchi precedentemente ammollati in acqua tiepida. Facciamo rosolare e poi uniamo i pomodori pelati spezzettati, saliamo e pepiamo. Cuociamo per una decina di minuti. Non appena il sughetto sarà cotto aggiungiamo il tonno sbriciolato e sgocciolato dall’olio di conservazione. Nel frattempo avremo già cotto gli spaghetti in abbondante acqua salata, scoliamoli al dente ed uniamoli in padella con il sugo. Accendiamo il fuoco e facciamo mantecare rimestando con un cucchiaio di legno per far amalgamare bene gli ingredienti. Prima di servire cospargiamo gli spaghetti con prezzemolo tritato.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

17 Risposte a “Spaghetti alla carrettiera, ricetta romana”

  1. Bella ricetta non la conoscevo, devo assolutamente provarla.
    Ti ringrazio moltissimo per l’aiuto, volevo risparmiarti per una volta , non ci sono riuscita. Avete dovuto lavorare in tre.
    Bacione

  2. scusa ma te lo devo dire, gurda che la pasta alla carrittera e un piatto siciliano, sono pomodori rossi, mezzo cotto e mezzo crudo e basilico, te lo dice un buon siciliano,cuoco casalingo, e un piatto velocissimo, saluti

    1. ciao Antonino, fai bene a dirmelo, ma ti dico anche che è un piatto che esiste un po’ in tutta italia, so che c’è nel Lazio (probabilmente tipico delle zone rurali) e anche in toscana. Visto che gli ingredienti che mi elenchi tu non sono quelli della mia carrettiera non è la stessa ricetta 🙂 una signora siciliana tra l’altro mi ha detto su facebook che la vostra versione ha la pancetta…vai a capire qual’è la ricetta giusta a questo punto 🙂

  3. ciao a tutti , in un programma di cucina proprio oggi han detto che lo spaghetto alla carrettiera
    in realtà si può fare x tradizione con gli ingredienti avanzati in dispensa, i carrettieri li facevano con ciò che avevano nel carro del mercato! cmq la ricetta più famosa è quella con i funghi, volendo c’è ne un altra favolosa: pomodorini, capperi e tonno (io ci aggiungo le olive) prezzemolo e basilico.
    Insomma la pasta alla carrettiera è la pasta fatta con ciò che abbiamo a disposizione!

  4. addirittura su wikipidia spiega che è un piatto che si fà con ingrendienti a lunga conservazione (funghi, conserve, tonno sott’olio) e funghi secchi …..

  5. So’ bboni da mori’… come diaciamo a Roma! Grazie giallozafferano, mi hai ricordato un piatto che non mangio da anni… domani lo cucino 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.