Crea sito

Spaetzle

 

ma quanto è divertente fare gli spaetzle in casa!!!!Se passate dalle parti del trentino non fatevi mancare di acquistare l’attrezzo per ottenere questi simpatici e veloci gnocchetti tirolesi!
Nemmeno si sporca intorno al tegame, tanto il congegno è ben fatto!
Questo è il mio primo esperimento:
Ricetta per 4 persone
4 uova
400 g. di farina 0
acqua quanto basta ad ottenere una pappetta molle della consistenza del miele (è l’esempio che mi assomiglia di più)
sale
Amalgamare bene tutti gli ingredienti cercando di non far formare dei grumi.
Far bollire abbondante acqua salata, nel frattempo che l’impasto riposa nella ciotola in cui lo avete fatto, coperto con un canovaccio.
Una volta che l’acqua è giunta a bollore, posizionare l’attrezzo sopra al tegame. Riempire l’apposita vaschetta con l’impasto ed iniziare a spostarla su e giù lungo la sua rotaia….si formeranno delle fantastiche gocce che cadendo nell’acqua bollente assumeranno la forma degli spaetzle. Lasciar cuocere per circa 3 minuti e poi scolare.
Io come prima volta li ho conditi con funghi cotti con pancetta affumicata, prezzemolo e panna.
Per il futuro ho in mente tante i quelle variabili che non mi bastano le domeniche!!!!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

26 Risposte a “Spaetzle”

  1. Buoni gli spaetzle. Si possono fare verdi con gli spinaci, gialli con la zucca, rossi con le barbabietole, insomma buonissimi e i tuoi molto belli.

  2. Io vado spesso in Trentino e non manco mai di abbuffarmi di questa specialità. Scopiazzerò sicuramente la tua ricetta e poi ti farò sapere!!Ciao e a prestoLisa

  3. devono essere fantastici…chissà…magari posso vedere su internet se si trova questo attrezzo…buona serataAnnamaria

  4. Caspita ma l’attrezzo si trova solo da quelle parti??? Vorrei tanto comprarlo anch’io….dici che in un fornito negozio di casalinghi non si trova???Complimenti, i tuoi sono favolosi!!!!

  5. Ciao, anch’io nella lontana puglia, preparo questo piatto, in ricordo di un meraviglioso viaggio in trentino. Io li preparo con gli spinaci e conditi con speck e panna liquida. Sono buonissimi!!!

  6. Anch’io ho l’aggeggio, l’ho comprato anni fa in Alto Adige, ma, a dire il vero, non l’ho ancora usato. Mi hai fatto venir voglia di provare! :-pBrava!

  7. Che belli!!! Anche io sono curiosa di provarli….la consistenza mi fa gola ;o)Complimenti, i tuoi sono proprio belli e sicuramente buoni.

  8. Marty!!! anche a me piaciono tanto!!!!hai ragione ci possono essere tante di quelle varianti, quindi…. all’opera!!!!baci

  9. vorrei anche io quell’attrezzo non ha un nome preciso per richiederlo? oppure trovarlo in rete. Il tuo piatto è favoloso!! baci!!

  10. Ok, l’attrezzo non lo torveremo così facilmente..ma non avremmo nessun problema a finirci questo bel piatto di spatzle!tu sei stata bravissima ed hai anch escelto un buon condimento!bacioni

  11. l’aggeggio si chiama SPATZLEHOBEL ma non saprei come si pronuncia…a me lo ha riportato mia sorella dalla montagna e credo che abbia chiesto della macchinetta per fare gli gnocchetti tirolesi. Lo ha pagato 10 €. quello in acciaio inox che va in lavastoviglie.

  12. Hai proprio ragione, bisogna approfittare e comprare il magico attrezzino quando si è in loco, qui in Liguria è praticamente impossibile reperirlo.Purtroppo ogni volta che sono in vacanza in Trentino penso a mangiare e camminare, camminare e mangiare e quando è il momento di partire…..i negozi sono chiusi!A me piacciono in tutte le versioni, soprattutto con lo speck e il formaggio.Belle le canzoni che ci regali mentre leggiamo le tue pagine golose!!Un caro salutoFabiana

  13. Ciao Marti 🙂 io quando vado in trentino (e vado spesso) nn mi faccio mai mancare un piatto si spatzle 🙂 sei stata brava

  14. Eh ma che brava che sei stata non è facile farli…comunque sono buonissimi li mangio sempre quando vado in trentino….buon weekend Luisa

  15. hai ragione…è una meraviglia…infatti venerdì ho fatto quellidi zucca e domencia quelli con gli spianci vroom vroom! 😉

  16. proprio oggi per pranzo ho gli spatzle, ma comprati, quelli verdi agli spinaci, e dell’atrazzo per farli che mi dici?Non ne conoscevo nemmeno l’esistenza, eppure in Trentino ci capito pure spesso.

  17. Anch’io faccio spesso questo piatto a casa mia e quasi sempre la versione con gli spinaci conditi con panna e prosciutto o speck, quando mi chiedono la ricetta, io paragono l’impasto alla colla vinavil…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.