Crea sito

Sformatini alle erbe aromatiche

Gli sformatini alle erbe aromatiche possono essere usati per un aperitivo, per un antipasto o per contorno durante una cena con gli amici. Sono a base di zucca gialla, tipica del periodo autunnale, che ha un gusto dolce e delicato. A questo ci si aggiunge il mix di erbe tritate, che donano un tono in più alla zucca.
Questi sformatini non prevedono l’uso di uova e patate, quindi sono leggeri e dietetici. In oltre contengono il parmigiano grattugiato, per cui sono completi dal punto di vista nutrizionale.
Insomma, potete benissimo inserirli nella vostra dieta e non aver rimorsi e sensi di colpa!

Sformatini alle erbe aromatiche

totino alle erbe aromatiche 2

Ingredienti (dosi per 6 persone)
1 kg di zucca

150 g di parmigiano grattugiato
Timo
Maggiorana
Prezzemolo
Dragoncello
1 scalogno piccolo
1 dl di latte
30 g di burro
Pane grattugiato
Sale e pepe q.b

Procedimento
Mondate la zucca, tagliatela a pezzi e lessatela con la buccia in acqua salata. Scolatela e lasciatela raffreddare. Eliminate la buccia e mettete da parte la polpa.
In una casseruola fate insaporire lo scalogno tagliato sottilmente nel burro: unite la polpa della zucca, le erbe aromatiche tritate, il latte, sale e pepe e fate cuocere, fino a quando il composto risulterà asciutto. Togliete dal fuoco e aggiungete il parmigiano, mescolando il tutto.
Imburrate e cospargete di pan grattato gli stampini che avete scelto, dopo di che riempiteli con la purea di zucca, completando con qualche fiocco di burro.
Passate in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. A questo punto potete cospargere i vostri tortini con un po’ di pangrattato e erbe e passare al grill per altri 10 minuti.

tortino alle erbe aromatiche

Curiosità: io ho utilizzato il dragoncello, la maggiorana, il timo e il prezzemolo, ma se queste erbe o una di esse non vi piacciono, potete sostituirle come vi pare e piace. Potete anche usarne solamente una, o aggiungerne addirittura una nuova. Gli sformatini alle erbe aromatiche si adattano a tutto e voi potete utilizzare la vostra fantasia e il vostro gusto.
Se non volete delle mini porzioni, potete mettere il vostro purè di zucca in uno stampo grosso, e fare uno sformato unico, che potete usare, magari, come centro tavola fino al momento di mangiarlo.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.