Crea sito

Risotto al formaggio di fossa, ricetta alternativa per la vigilia di Natale

Stanchi di mangiare sempre il solito pesce alla vigilia di Natale? Anche perchè con questa crisi più che pranzo da penitenti, il pesce è un pranzo da nababbi! Quindi non volete rinunciare alla tradizione di non mangiare carne (che non condivido ma rispetto) ma non avete ne tempo ne voglia di passare la giornata dietro alla preparazione del pesce? Ecco qui una ricetta che potrebbe fare al caso vostro: un bel risotto al formaggio di fossa! Il profumo ed il gusto di questo piatto vi farà fare un figurone anche in caso di ospiti!

risotto al formaggio di fossa ricetta economica

Risotto al formaggio di fossa

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di riso per risotti

  • 200 g. di formaggio di fossa

  • 1/2 Litro  di buon brodo fatto con carote, sedano, cipolla, finocchio e chiodi di garofano

  • 40 g. di burro

  • 1 bicchiere di vino bianco secco

Per mantecare

  • burro

  • formaggio di fossa grattugiato

Procedimento

Il brodo deve essere caldo per non influire sulla cottura del riso, quindi armatevi di un tegame largo e con bordi medi e cominciate a scaldare il burro. Aggiungete il riso e fatelo leggermente tostare. Quando il riso avrà raccolto il burro aggiungete il bicchiere di vino e fate sfumare. Unite un po’ di formaggio di fossa appena grattugiato ed un mestolo di brodo. Aspettate che il riso assorba il liquido e ripetete le due operazione: formaggio + brodo fino a che il riso non sia cotto (considerate i tempi di cottura della confezione del vostro riso. Una volta terminata la cottura, spegnete il fuoco e mantecate con burro ed altro formaggio di fossa appena grattato. Come vedete, con pochi ingredienti si può mangiare bene, raffinato e spendendo molto poco! Gli ospiti ringrazieranno ed anche il portafogli.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.