Crea sito

Ragù vegetariano

Il ragù vegetariano è una ricetta che utilizzo spesso per “alleggerire” le lasagne! Non potendo sempre mangiare carne per motivi di salute, oppure in caso di ospiti vegetariani, perchè privarsi di un buon ragù cremoso ed invitante? Infatti, anche se fatto solo con verdure, questa ricetta risulta molto appetitosa, piace anche ai bambini… ad esempio Camilla che adora le lasagne versione classica, non fa una piega anche se sono cucinate in quest’altro modo. Ma poi non dimentichiamoci del lato economico! Fa bene anche al portafogli, non solo alla salute, ridurre il consumo di carne rossa!

ragù vegetariano ricetta blog
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Carote 200 g
  • Zucchine 200 g
  • Sedano 50 g
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiaini
  • Polpa di pomodoro 250 g
  • Sale 1 pizzico
  • Peperoncino 1 pizzico

Preparazione

  1. Pulisci le zucchine privandole di picciolo e punta. Lava e pela le carote e poi tagliane via le estremità. Lava la costa di sedano e togli eventuali filamenti. Sbuccia la cipolla. Dopo aver mondato tutte le verdure, tagliale e mettile nel bicchiere del mixer, aziona fino a ridurle in pezzettini finissimi.

  2. Prendi un tegame a fondo spesso, versaci  tutto l’olio extra vergine di oliva e fai leggermente scaldare: attenzione a non farlo bruciare! A questo punto unisci le verdure e mescola per farle insaporire. In questa fase la fiamma tienila allegra.

  3. Aggiungi la polpa di pomodoro, sale e pepe a piacere e fai cuocere a tegame coperto per almeno 20 minuti.

Lo sai che…

Uno dei trucchi per rendere cremoso il ragù vegetariano, è quello di usare tanta verdura tritata finemente se lo vuoi molto cremoso: aggiungi pure altra zucchina e invece di tritarla con un tritatutto, passala nel tegame con un frullatore ad immersione. Questo metodo è particolarmente gradito a chi non ama trovarsi nel piatto dei pezzi visibili di verdura.

Il ragù vegetariano puoi usarlo per svariate ricette, secondo me è ottimo anche sulla pizza (invece della passata di pomodoro) o su dei crostini abbrustoliti, o anche per condire della semplice pasta e del riso.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.