Polpette di platessa

LE POLPETTE DI PLATESSA – figli insofferenti quando proponi il pesce in tavola? Ti dico il mio segreto: trasformo tutti in polpetta, ci cascano tutti: infanti, bambini e adolescenti. Le polpette sono da sempre uno dei piatti preferiti delle nuove generazioni, perché non approfittare della loro utilità? Ben servite e presentate in modo accurato possono essere tranquillamente un piatto protagonista di un pranzo o una cena con invitati. Ecco la ricetta 😉

Polpette di platessa ricetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Filetti di platessa (anche surgelati) 400 g
  • Pangrattato 40 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 40 g
  • Uovo 1
  • Limone 1
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Per servire

  • Maionese 4 cucchiai
  • Ketchup 4 cucchiai
  • Pesto alla Genovese 4 cucchiai

Preparazione

  1. Grattugia la scorza del limone e uniscila in una ciotola con pangrattato e parmigiano reggiano grattugiato finemente.

  2. Con un coltello affilato taglia i filetti di platessa a piccoli pezzi. Se usi il prodotto surgelato fallo prima scongelare quasi completamente.

  3. Unisci i pezzettini di platessa al pangrattato aromatizzato, aggiungi l’uovo sgusciato, il sale e il pepe e l’olio. Amalgama prima con una forchetta e poi con le mani. Se il composto ti sembra troppo asciutto puoi aggiungere un paio di cucchiai di acqua calda.

  4. Accendi il forno statico a 180 gradi. Prendi una teglia bassa e larga e foderala con della carta forno bagnata e strizzata.

  5. Con le mani umide prendi il composto e forma delle polpette, passale in un piatto con del pangrattato e sistemale nella teglia da forno.

  6. Inforna per 20 minuti. Le polpette di platessa saranno cotte non appena assumeranno un bel colore dorato. Servi caldissime con salse a piacere e con contorno di insalata verde.

Note

Ti suggerisco anche queste polpette alternative

Se vuoi ulteriori informazioni sui filetti di platessa ti consiglio di leggere questo articolo.

Ti aspetto anche su Facebook, raggiungimi!

Precedente Burro fatto in casa Successivo Pasta con piselli e salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.