Crea sito

Pizzette per la merenda dei bambini

La scorsa settimana abbiamo avuto come ospite un amichetto di mia figlia Camilla. Non avevo voglia di offrire per merenda delle cose confezionate, così al mattino ho impastato della pasta per pizza, quella trovata sul sito Giallo Zafferano.

Questo impasto mi piace tantissimo, perchè ha una consistenza tale che mi permette di stenderla senza affaticarmi troppo. Inoltre lievita tantissimo, l’ho già fatta diverse volte, anche come base per la pizza farcita, ovvero quella al piatto con la mozzarella sopra e non mi ha mai deluso!

Sul sito Giallo Zafferano, oltre al video con la realizzazione dell’impasto, trovate anche la ricetta passo passo, scaricabile in pdf e stampabile.

Ecco il link per vedere l’originale.

Questa invece è la mia, io ho dimezzato le dosi e ci ho ricavato 6 pizzette girate, come le vuole Camilla, la quale poi si diverte a srotolarle prima di morderle!

PIZZETTE PER LA MERENDA

  • 500 g. di farina
  • 300 g. di acqua tiepida
  • 25 g. di lievito di birra
  • 3 cucchiai colmi di olio extravergine di oliva
  • 10 g. di sale fino
  • 1 cucchiaino raso di zucchero

Ho messo tutti gli ingredienti nella Macchina del pane, ho avviato il programma 11 solo impasto e lievitazione.

Una volta terminata la lievitazione ho messo l’impasto sulla spianatoia infarinata e l’ho sgonfiata, lavorandola di nuovo. Ho preso delle pagnotte di impasto e ne ho fatto dei bigoli lunghi che poi ho arrotolato come delle girelle,  le ho appoggiate in una teglia ricoperta di pasta forno e le ho unte sulla superficie con un filo di olio, poi le ho “condite” con sale e pepe e le ho lasciate a lievitare per un’oretta coperte con uno strofinaccio leggero.

Ho acceso il forno a 250 gradi ed una volta raggiunto il calore le ho infornate e cotte per circa mezz’ora. Una volta cotte le ho sfornate e messe a svaporare su una gratella da pasticcere.

Controindicazione….non si può fare a mano di addentarle!

3 Risposte a “Pizzette per la merenda dei bambini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.