Patate al forno classiche

Con le prime minuscole patate che mio padre ha estratto dal terreno ho preparato un contorno veramente ottimo: Le patate al forno. Le patate novelle cotte in questo modo non vanno sbucciate perchè hanno la buccia talmente sottile che diventa una crosticina croccante e gustosa. Ovviamente vanno prima lavate in acqua, però fatelo velocemente e subito prima di cuocerle, altrimenti le ritroverete di uno strano colore verdognolo. Ecco la ricetta che faccio ormai da anni.

patate al forno ricetta classica

 

PATATE AL FORNO CLASSICHE

Ingredienti per 4 persone

  • 700 g. di patate novelle piccole
  • olio q.b.
  • sale
  • pepe
  • rosmarino q.b.
  • salvia q.b.
  • aglio q.b.

lavate bene le patate per togliere ogni residuo di terra. Asciugarle molto bene e poi tagliarle, ognuna, in quattro spicchi. Non togliere la buccia se non viene via. Stendete le patate in una ampia teglia da forno, conditele con olio, sale, pepe, il rosmarino e le foglie di salvia spezzettate. Se piace il sapore dell’aglio, gli spicchi potete tagliarli sulle patate, altrimenti mettetene due o tre interi tra le patate. Fate cuocere per circa 40 minuti sotto il grill del forno (200°) dopo 20 minuti di cottura estraete la teglia e mescolate le patate, poi finite la cottura.

Precedente Spaghetti con zucchine, pancetta e uova Successivo Silikomart nella cucina di Martina

3 commenti su “Patate al forno classiche

  1. angieocacuoca il said:

    mmm che voglia, le mangerei anche a quest’ora sono proprio belle…
    in genere le mangio intere… ma la tua foto è proprio invitante.
    ciaoooooooo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.