Pasta frolla: ricetta con soli albumi

La pasta frolla di soli albumi è una ricetta che uso spesso per recuperare gli albumi eliminati dalle altre ricette in cui non occorrono. Oltre ai classici panettoncini è buona anche la pasta frolla con soli albumi, non friabilissima e croccante come la versione classica ma gustosa quanto basta per una allegra e sana colazione. Vediamo la ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 320 g
  • Burro 150 g
  • Zucchero 120 g
  • Albumi 3
  • Sale (fino) 1 pizzico
  • Scorza di limone (grattugiata) 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Per realizzare questa ricetta ti consiglio di usare un robot da cucina con le lame in plastica. Con l’aiuto della tecnologia potrai lavorare velocemente senza il rischio di scaldare l’impasto con il calore delle mani.

  2. Metti nel bicchiere del robot lo zucchero con il burro freddo tagliato a pezzetti sottili. Aziona le pale e cerca di ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. Aggiungi agli ingredienti un pizzico di sale, la buccia di limone grattugiata e gli albumi.

  4. Aziona di nuovo per qualche minuto ed unisci la farina a cucchiaiate. Dovrai ottenere un composto sodo che raccoglierai a forma di palla. Avvolgi l’impasto in pellicola da cucina e  fai riposare in frigo per una mezz’ora.

  5. Utilizza la pasta frolla di soli albumi per tutte le tue preparazioni dolci e friabili, quali biscotti, crostate e torte ripiene.

  6. Ecco altre varianti di pasta frolla:

    PASTA FROLLA AL CACAO

    PASTA FROLLA AL CAFFE’

    PASTA FROLLA DOLCE

    PASTA FROLLA SALATA

Leggi qui!

Seguimi sulla mia pagina facebook, da poco ho aperto un gruppo di chiacchiere, se ti va ti aspetto!

 
Precedente Torta di zucca, ricetta semplice anche per tortini e cupcake Successivo Biscotti da inzuppo, ricetta per la colazione

Lascia un commento