Crea sito

Pasta Carciofi ed asparagi

Per questa ricetta mi sono ispirata a questa pubblicata da Antonella sul suo blog Pane al pane…vino al vino. 
Per Ragioni di dieta, l’ho dovuta modificare, dato che la pasta ci è concessa solo con le verdure.
Quindi niente pancetta!
Però, anche con l’aiuto delle pentole Mondial Casa il risultato è ottimo, dato che non facendo il soffritto, il sapore ed il gusto dei carciofi e degli asparagi, viene esaltato.
Do le dosi per una porzione da “donna”
70 g. di pasta formato sedani
1 carciofo 
100 g. di asparagi
sale e pepe nero
1 gambo di aglio fresco
2 cucchiai di vino bianco
5 g. di olio evo
5 g. di parmigiano grattugiato
Mettere a scaldare la casseruola media della MO ed incoperchiare.
Dopo averli ben lavati tagliare a tocchetti i gambi degli asparagi e lasciare intatte le punte.
Pulire anche il carciofo delle foglie esterne e delle punte spinose, poi tagliarlo a fettine sottili.
Pulire anche il gambo di aglio e tagliarlo a metà.
Mettere tutto nel tegame già caldo ed aggiungete il vino.
Fate leggermente evaporare, poi incoperchiare di nuovo e mandare a fuoco molto basso.
Lasciate cuocere per circa 15 minuti.
Nel frattempo portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocere la pasta al dente.
Una volta cotta, scolarla ma non benissimo e versarla nella casseruola del sugo.
Far mantecare per un minuto.
Servire con 5 g. di parmigiano e 5 g. di olio evo.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

15 Risposte a “Pasta Carciofi ed asparagi”

  1. Mitiche pentole mundial casa….ahahaha..anche da me funzionano sempre senza soffriggere nulla….ottima la pasta e brava Marty…e buona festa della mamma anche a te…ciaooooo

  2. ottima direi! anche io sono a dieta ma io c’ho 100 gr di pasta … quasi quasi te la provo, anzi, togliamo il quasi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.