Pasta al pesce spada fresco

Questa mattina, quando ho visto il pesce spada a poco prezzo non potevo non approfittarne per cucinare questa ricetta che a me piace moltissimo ma che, spesso, non posso cucinare per non finire il budget dedicato al cibo prima del giorno dello stipendio.  La pasta al pesce spada fresco è una ricetta semplice e saporita, l’aggiunta dei capperi rafforza il sapore di questo magnifico pesce.

pasta al pesce spada fresco ricetta nella cucina di Martina

Pasta al pesce spada fresco

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di pasta formato penne o mezzepenne
  • 400 g. di pesce spada fresco a tranci
  • 200 g. di pomodori pelati
  • 1 pugno di capperi sotto sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • sale
  • peperoncino in polvere
  • 1 mazzetto di prezzemolo

Procedimento

Per prima cosa prendete i capperi e metteteli a bagno in acqua fredda, dovranno starci almeno 10 minuti per far si che il sale di conservazione si sciolga. Nel frattempo che i capperi si dissalano, prendete una padella con i bordi alti e versatevi l’olio con i due spicchi di aglio sbucciati e schiacciati. Fate insaporire e poi togliete l’aglio. Tagliate a cubetti il pesce spada e aggiungeteli all’olio dopo la rimozione dell’aglio. Girate il pesce con un cucchiaio di legno, in modo che si insaporisca per bene. Quando il pesce sarà ben colorato in modo uniforme, aggiungete i pelati, prima spezzettati. Aggiungete i capperi, il sale ed il peperoncino in polvere e fate cuocere per almeno dieci minuti.

Cuocete la pasta, al dente, e versatela nella padella con il sugo preparato, insaporite su fiamma vivace per un minuto e poi servite caldo.

Precedente Finocchi alla pizzaiola Successivo Nutellini di Natale

Un commento su “Pasta al pesce spada fresco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.