Crea sito

Passera di mare in salsa di capperi

Giovedì al supermercato ho trovato un pesce che anche se avevo sentito nominare non avevo mai comprato..dato che lo facevano a €. 3,90 al kilo e dato che serviva solo a me, perchè marito e figlia ancora si ostinano a mangiare insalata con tonno e mozzarella (con fuori 10 gradi!), mi son detta : “quale occasione migliore per provarlo?”
Il pesce in questione è la passera di mare, un pesce simile alla sogliola, ma a mio parere con la carne leggermente più saporita.


L’ho cucinata in questo modo:


Me la son fatta pulire al banco pescheria, non avevo assolutamente voglia di farlo da sola, mi ci vuole troppo tempo!
Ingredienti per 1 persona
250 g. di passera di mare pulita
2 limoni
1 costa di sedano
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2 cucchiai di olio
sale q.b.

due ore prima di cuocere ho messo il pesce in una pirofila con del sale, dell’olio e del sedano tagliato grossolanamente. Ho chiuso con carta stagnola ed ho lasciato insaporire .
Poi in una pirofila da forno ho steso un letto di fettine di limone.
ho liberato il pesce dall’olio in eccesso e dal sedano ( ma non l’ho buttato) e l’ho sistemato sopra al limone.
Ho chiuso con carta da forno come se fosse un cartoccio ed ho messo in forno (io ce l’ho lasciato troppo e quindi mi è venuta stopposa, parlando con un cuoco mi ha detto che la passera va cotta 3 minuti per 200 g. di pesce).
Una volta terminata la cottura, ho messo il pesce in un piatto, ho preso il condimento lasciato a crudo prima, compreso il sedano, l’ho messo nel bicchiere del frullatore con i capperi lavati in acqua e strizzati ed ho frullato.
Ho steso il somposto sul pesce.
A parte la troppa cottura, il sapore è molto buono !



si vede benissimo dalla foto che la carne del pesce è stopposa no?

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

6 Risposte a “Passera di mare in salsa di capperi”

  1. Ho mangiato la pasta con sugo di passera in un ristorante al mare ed era una delizia.Peccato che dove abito io non riesco a trovare pesce fresco.Buon weekend

  2. Mi sono segnata la ricetta, qui nei supermercati trovo dei pesci strani (es. Tilapia) che in Italia non avevo mai visto ma al mercato ci sono molte più varietà. Buona Domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.