Crea sito

Passatelli dell’amicizia :-) ai funghi

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Giallo Zafferano del mese di Settembre, il tema è: I funghi

Cosa c’è di più bello di un piatto buono cucinato insieme a tante amiche? C’è un piatto di passatelli cucinati dalle amiche di Giallo Zafferano….superbi!

La foto dei passatelli è di Patrizia alias Cavoliamerenda

nella cucina di martina passatelli

Ecco qui la ricetta:

Per i passatelli (impasto base per 4 persone)

  • 4 uovo medie
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 4  cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di parmigiano

per il sugo:

  • 300 g. di funghi misti
  • 100 g. di salsiccia
  • 1 brick di panna da cucina
  • sale
  • pepe

Facciamo l’impasto dei passatelli unendo tutti gli ingredienti insieme in una terrina. L’impasto deve avere consistenza morbida, ma non deve appiccicare nelle mani. Se bisogna correggerlo aggiungete farina e non pangrattato. (se invece della versione asciutta state facendo quella in brodo, meglio aggiungere il pangrattato). Formate una palla con l’impasto e fatela riposare coperta con un canovaccio per una decina di minuti.

Portate a bollore una pentola di acqua salata.

Preparate il sugo utilizzando una pentola a fondo spesso, sbriciolate la salsiccia sulla pentola calda, senza grassi aggiunti, fatela sfrigolare, vedrete che rilascerà il grasso che ha all’interno. Una volta che la salsiccia sarà ben rosolata aggiungete i funghi puliti e tagliati a pezzettini piccoli e mescolateli con un cucchiaio di legno. Aggiustate di sale, ma ce ne vorrà veramente poco, poi portate  a termine la cottura per circa 10 minuti. Terminata la cottura aggiungere la panna e una macinata di pepe, spegnere il fuoco e amalgamate il tutto.

Ora, quando l’acqua bolle prendete un pezzo di impasto e mettetelo dentro ad uno schiacciapatate a fori grossi e schiacciate. Tagliate i passatelli con un coltello a lama liscia. Mescolate con un cucchiaio di legno ma solo quel che basta per non farli attaccare. Scolare con uno scolapasta mano a mano che salgono in superficie.

Una volta scolati i passatelli vanno messi nella padella con il sugo e conditi, mescolando delicatamente. Servire caldi.

è doveroso ringraziare i legittimi proprietari delle foto che ho usato per questo mio post 🙂

8 Risposte a “Passatelli dell’amicizia :-) ai funghi”

  1. Buoni, belli, spettacolariiiiiiiiiiiiiiiii. E che belle tutte .
    Ho avuto un rpoblema con il pc e non sonoa cnora riuscita a caricare le mie foto, prima o poi lo farò, promesso!

  2. io oggi provo i passatelli, senza parmigiano, volevo fare gli gnocchi ma mi sn ricordata ke questi erano particolari e veloci! vada x i passatelli!!

  3. titolo più azzeccato per questa ricetta non potevi scegliere marty!!!! 🙂
    grazie ancora per averci ospitato a fano, ed averci dato la possibilità di conoscere tante belle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.