Crea sito

Passatelli al pesce con pesto alla genovese

Ecco un piatto che cucinerei volentieri in caso di ospiti improvvisi, gli ingredienti li ho sempre a portata di mano. Il pesce è quello surgelato già pronto per fare il sugo (io uso quello a marchio Auchan che non ha il surimi, a me il surimi non piace sinceramente), di pesto ne ho sempre un paio di vasetti di scorta in frigo, perchè non si sa mai, le uova il pangrattato e la farina ed il parmigiano fanno parte di quella rosa di ingredienti che non manco mai di avere in casa.

Dato che questo piatto, secondo me prelibato, si prepara in circa 40 minuti, lo faccio partecipare al contest del blog Timo e Maggiorana “un ospite inatteso..e adesso?”

Ingredienti per 4 persone

per i passatelli

  • 8 uova
  • 8 cucchiai di farina
  • 8 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 grattugiata di noce moscata
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattuguata

per il sugo

  • 1 confezione di pesce misto surgelato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 confezione di pesto alla genovese

Predisponete in una pentola capiente, abbondante acqua salata per cuocere i passatelli.

Nel frattempo fate scaldare una padella dal fondo pesante e mettete senza olio lo spicchio di aglio ed il pesce ancora surgelato. Fate cuocere a tegame coperto fino alla cottura del pesce, aggiustate di sale.

Mentre il pesce cuoce preparate l’impasto dei passatelli mescolando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza compatta ma morbida.

Spegnete il pesce e lasciate intiepidire  a tegame scoperto. Aggiungete il pesto quando non scotta più, altrimenti se si scalda troppo non è più buono e prende di amaro.

Cuocete i passatelli prendendo pezzi di impasto grossi come una mela e metteteli nello schiacciapatate a fori larghi, fate pressione ed aiutandovi con un coltello a lama liscia calate i passatelli nell’acqua bollente. Terminata l’operazione aspettate alcuni minuti che tutti i passatelli siano venuti  a galla e scolateli con uno scolapasta mettendoli direttamente tra il condimento.

Mescolate con cura e servite subito.

6 Risposte a “Passatelli al pesce con pesto alla genovese”

  1. Questo piatto, lo devo suggerire a mia mamma che adora i passatelli, lei spesso li fa in brodo e quindi rimangono più morbidi perchè ci mette meno farina, e ogni volta che andiamo in un ristorante di pesce che fa i passatelli al pesce si chiede sempre come si facciano più duri! le darò la tua ricetta!
    Un bacio
    Se vuoi dai uno sguardo l mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.