Crea sito

Pangoccioli…ma più buoni!

Dal vangelo secondo Tzunami…………

Ho fatto i pangoccioli con la macchina del pane !!! E son veramente squisiti !! Grazie a Tzunami per il prezioso ricettario che ha pubblicato a disposizione di tutti e che contiene tante belle ricette….

Vi metto la ricetta, ma per chi ancora non lo avesse fatto val la pena di andarsi a vedere il ricettario della Tzù!

Pangoccioli

300 ml. latte intero
150 g. burro fuso
90 g. zucchero
10 g. sale
300 g. farina Manitoba
300 g. farina “0”
20 g. lievito fresco

gocce di cioccolato q.b.

mettere tutti gli ingredienti con la sequenza riportata sopra, nel cestello della macchina del pane, ed azionare il programma per solo impasto e lievitazione.

da me dura 1 ora e 30 minuti.

trascorso questo tempo estrarre il composto e lavorarlo sulla spianatoia cosparsa di gocce di cioccolato.

Formare delle palline e metterle a lievitare per mezz’ora in una teglia foderata con carta forno.

Cuocere a forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

24 Risposte a “Pangoccioli…ma più buoni!”

  1. Ciao Bella,Io soi segura che tue creazioni este”Piu Buoni”…seguramente che si…complimentti per TUTTO… (scuze Iono parlare italiana…me amo ITALIA piu…piu…Bacione, una blog amica,Nina

  2. Marty!!!Grazie!! Io ti adoro lo sai? Sn contenta che siano venuti bene, ma sopratutto che stiate gradendo….la prossima versione che voglio provare è con l’uvetta e le noci….non ho idea di cosa ne uscirà, ma almeno ci provo….Un baciozzo grande in fronte….Smakkk

  3. ciao! sembrano davvero buonissimi!!! non mettiamo inn dubbio che siano addirittura meglio degli originali!!!bravissima!!un bacione

  4. Ceh belli che sono i tuoi pangoccioli….saranno sicuramente buonissimi sei così brava che non può essere diversamente….i miei muffin credo che si possano fare anche con il lievito di birra, e poi la cucina è sperimentare, se vuoi provare fallo e fammi sapere…dimenticavo…. considera però che l’impasto rimane molto morbido come quello per le torte lievitate…ciao

  5. ciao…volevo chiederti una cosa…io non ho la macchina del pane…sapresti dirmi il procedimento senza mdp?grazie mille e complimenti per il blog! ;-)eva

  6. Con questa ricetta non ho mai provato a fare i pangoccioli a mano, a naso direi che gli ingredienti son questi, ma ci vorrà un cubetto di lievito intero.Poi una volta fatto l’impasto lo metti a lievitare sotto ad un telo per circa 1 paio di ore, infine fai i panini e fai di nuovo lievitare per un’ora.Se hai già fatto altri dolci con il lievito di birra dovresti ritrovartici.CiaoMarty

  7. ciao Martina questi panini sono davvero belli…..sai che il mio regalo di natale è la macchina del pane!!!! Credo che mi dovrai dare qualche spiegazione sull’uso e qualche ricettina sfiziosa….spero di non chiederti troppo…grazie grazie un bacio e augurissimi a tutta la tua famigliaciaoooo Lidia

  8. Sono i preferiti di mia figlia insieme ai flauti del mulino bianco,prima o poi ci proverò!Sembrano così morbidi!!!

  9. Sicuramente più buoni!!E belli anche tutti i piatti qui sotto.Se non ce la faccio a passare buone feste a te ed alla tua famiglia!ciao

  10. a me questa macchina del pane mi tenta ogni giorno di più!!Prima o poi me la compro…i tuoi pangoccioli sembrano mille volte meglio di quelli famosi!

  11. li proverò! questa sera ho fatto i tuoi cornetti semplici… attimi di panico perchè non hai indicato la quantità di zucchero! l’ho trovata sul forum… sono venuti buonissimi! unico neo: cuocendo si sono un po’ aperti!

  12. Grazie a tutti per essere passati..chiara ho corretto la ricetta, grazie per la segnalazione dell’errore!In realtà avevo scritto burro invece di zucchero! Maledetta fretta!CiaoMarty

  13. Ah beh, questi sono spettacolari..non potevo non fermarmi.sono curiosa di provare la tua versione, una volta ci ho tentato anche io ma mi sono venuti un po’ secchi. Chissà, stavolta magari non sarà così.baciA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.