Minestrone tradizionale

Il minestrone tradizionale, ovvero come lo fa la mia mamma, è la ricetta regina dell’inverno. Ovviamente la verdura non ci sarà tutta a disposizione, sapete come fa la signora Liliana? dalla primavera all’estate mette nel congelatore grandi quantità di verdura raccolta dal suo orto e poi come arriva il freddo apre il portellone e preleva un po’ di verdura da ogni sacchetto. Il gioco è fatto e si mangia verdura nostrana per tutto l’anno.

Minestrone tradizionale ricetta nella cucina di martina

Minestrone Tradizionale

Ingredienti

(ingredienti privi di peso, da noi il minestrone si fa ad occhio)

  • cipolle
  • carote
  • patate
  • zucchine
  • sedano
  • fagiolini
  • piselli
  • bietole
  • fagioli borlotti freschi
  • passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • acqua minerale q.b.
  • pasta da minestra (facoltativa) 30 g. a persona

Procedimento

Sbucciate e tagliate a pezzi le patate e le carote, lavate e tagliate a rondelle il sedano (se vi piacciono potete mettere anche le foglie più tenere. Affettate le cipolle e spuntate i fagiolini, lavate e tagliate a striscioline le bietole. lavate e tagliate a pezzetti le zucchine. In una pentola capiente mettete i 4 cucchiai di olio e fateli scaldare, unite le verdure tagliate, la passata di pomodoro, i piselli ed i borlotti, aggiungete acqua minerale naturale fino a coprire tutte le verdure, aggiungete il sale e fate cuocere per almeno un’ora. Se volete aggiungere la pasta da minestra, fatelo 20 minuti prima della fine della cottura.

Precedente Tagliatelle con crema di ceci e mazzancolle Successivo Funghi ripieni, contorno autunnale

2 commenti su “Minestrone tradizionale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.