Crea sito

gazpacho?

Perchè il titolo del mio post è impostato come una domanda? Perchè era un po che mi chiedevo come fosse il gazpacho, l’ho provato la scorsa settimana e sono stata contenta di essermi risposta: non è tra i miei piatti preferiti! Direte: e allora lo posti? Si, lo posto perchè in realtà ne ho mangiato due piatti quella sera, ma se devo dire che mi abbia invogliato a rimangiarlo direi una grossa bugia. Insomma lo catalogo tra quelle curiosità che mi volevo togliere…l’ho tolta e adesso sono in pace!

La ricetta l’ho presa al volo dal mio spacciatore di ricette preferite, ovvero Giallo Zafferano, invece del peperone verde che ha messo sonia io l’ho usato giallo.

GAZPACHO

ingredienti

  • 1 cipolla di tropea media
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 500 g. di pomodori San Marzano rossi
  • 100 g. di mollica di pane rafferma
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cetriolo
  • sale- pepe-
  • 50 ml di olio evo
  • 1/2 bicchiere di aceto di mele
  • 1 bicchiere di acqua

Per prima cosa mettere la mollica del pane a bagno con l’acqua. Nel bicchiere del frullatore mettere i pomodori privati dei semi, i peperoni tagliati e mondati di semi e filamenti, l’aglio sbucciato, la cipolla sbucciata, il sale, l’aceto,l’olio, il pepe, il cetriolo.

Azionare il frullatore fino a ridurre tutto in polpa. A questo punto scolare e strizzare la mollica del pane e metterla con gli altri ingredienti nel bicchiere del frullatore. Azionare di nuovo. Travasare il composto in una ciotola  con coperchio e metterla in frigo per almeno un paio di ore.

Questa zuppa va servita fredda e può essere accompagnata da cetrioli e/o pomodori tagliati a cubetti piccoli, crostini di pane fritti o tostati, uova sode o cipolle.

Io l’ho mangiata con quadretti di pane fatto in casa tostato e delle uova sode.

Posto qui sotto il video in cui Sonia vi spiega per bene come fare!

2 Risposte a “gazpacho?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.