Fusilli con porri e funghi

Rovistando nel frigorifero mi sono imbattuta in due porri e una scatola di funghi. Questi ultimi li adoro… Mi diverto sopratutto a cucinarli: per me spellarli e un antistress, e tagliarli ancora di più. Va bene, prima che chiamate i servizi segreti, continuo con la ricetta.
Non credevo, ma la combinazione di porri e funghi è squisita! Se poi ci aggiungete un po’ di panna da cucina, vi assicuro che è la fine del mondo!

fusilli con porri e funghi

Fusilli con porri e funghi

Ingredienti per 4 persone
400 g di fusilli (o della pasta che più preferite)
2 porri
8 funghi circa
Sale e panna da cucina q.b

Procedimento: mettete sul fornello un tegame con l’acqua salata per la pasta e fatela arrivare al bollore. Nel frattempo lavate e tagliate i porri mantenendo solo la parte bianca. Tagliateli a rondelle e fateli appassire in una padella antiaderente con un po’ d’acqua. Pulite i funghi, tagliateli e aggiungeteli ai porri. Aggiungete, se necessario, un po’ di acqua di cottura.
Una volta che l’acqua bolle buttate giù la pasta e trascorso il tempo indicato sulla confezione, scolate e unite al sugo. Aggiungete la panna, saltate e servite.

Precedente Bocconcini di würstel Successivo Frittata di spaghetti del giorno dopo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.