Finocchi alla pizzaiola

I finocchi alla pizzaiola sono una ricetta molto versatile, potete scegliere se considerarla un contorno sostanzioso o un secondo piatto leggero e vegetariano; qualunque destinazione le riserverete, sono sicura che apprezzerete la bontà ed il sapore di questo piatto. L’esecuzione della ricetta richiede pochissimo tempo e non serve accendere il forno. I finocchi alla pizzaiola è una ricetta trovata nel ricettario “500 ricette con le verdure” di Emilia Valli, edito da Newton & Compton editori.

finocchi alla pizzaiola ricetta nella cucina di Martina

Finocchi alla pizzaiola

Ingredienti per 4 persone

  • 4 finocchi grossi
  • 1/2 barattolo di pomodori pelati
  • 1 cucchiaio di capperi salati
  • un pugno di olive verdi
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • sale
  • pepe

Procedimento

Lavate i finocchi e liberateli dal primo strato esterno, se troppo duro e rovinato. Tagliate le cime, poi tagliateli a metà per il lungo. A questo punto ricavatene degli spicchi che andrete a sistemare, ben disposti, sul fondo di una pentola. Ricoprite con dell’acqua salata e metteteli sul fornello con fiamma allegra. Fateli cuocere fino a che l’acqua non si sarà ritirata. A questo punto unite l’olio di oliva e i pelati. Dissalate in acqua fredda i capperi e strizzateli, poi tritateli insieme alle olive denocciolate e al prezzemolo. Spolverizzate il trito sopra la salsa di pomodoro. Ricoprite la superficie della pietanza con un velo di pangrattato e una  generosa spolverata di pepe nero appena macinato. Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio, fate insaporire per una decina di minuti prima di servire caldissimo.

Se vuoi ricevere la mia Newsletter iscriviti QUI

Precedente Delizie alla Nutella Successivo Pasta al pesce spada fresco

2 commenti su “Finocchi alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.