Crea sito

Dolce al miele, ricetta dolce di Suor Germana

Con questa ricetta continuo il mio viaggio nei miei ricordi degli anni 80. Il dolce al miele è, infatti un buonissimo dolce la cui  ricetta l’ho ripescata dalla mitica raccolta a fascicoli della ancor più mitica Suor Germana. Quella donna sapeva cucinare benissimo e non mi vergogno a dire che ho imparato a cucinare proprio seguendo le sue schede che conservo ancora nella mia libreria. Il dolce al miele è un panettone molto aromatico che ben si adatta alla colazione o al te del pomeriggio. lo vedo bene anche per un break accompagnato da vin santo. 

dolce al miele, nella cucina di martina, ricetta di suor germana

Iscriviti alla mia newsletter, clicca qui 

Dolce al miele 

ingredienti per 8 persone

  • 240 g. di miele 
  • 60 g. di burro fuso
  • 5 uova
  • 180 g. di farina 00
  • 100 g. di fecola di patate
  • 130 g. di mandorle pelate
  • 1 bicchierino di liquore (io ho usato la moretta)
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

Mettete il miele in un pyrex e fatelo scaldare a bagnomaria o più semplicemente nel forno a microonde ( 1 minuto scarso a potenza media). Fatelo intiepidire ed aggiungete i tuorli delle uova sbattuti, il burro fuso, il lievito, il liquore, la farina e la fecola di patate. Tritate grossolanamente le mandorle, aggiungetele al composto e mescolate delicatamente. Ora montate a neve ferma gli albumi e uniteli all’impasto facendo attenzione a non smontarli. imburrate ed infarinate uno stampo da dolce di media misura, versatevi l’impasto e infornate a 180 gradi per circa 45/50 minuti, dipende dal forno che avete. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

2 Risposte a “Dolce al miele, ricetta dolce di Suor Germana”

  1. ciao Martina, potresti gentilmente confermarmi il tempo di cottura? l’indicazione 45750 minuti mi sembra un po’ esagerata….sarà forse 45 minuti?!
    grazie e buon pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.