Curd di nespole e ananas, ricetta golosa!

Il curd è una crema che invece del latte usa come base la polpa di frutta. Il curd più famoso è il lemon curd, ma siccome si può fare con tutti i tipi di frutta, io l’ho provato con le nespole e l’ananas. La scelta del tipo di frutta, in questo caso, è stata casuale e mirata a non mandare a male degli avanzi 😉 la ricetta l’ho presa dal numero di giugno 2016 di Cucinare bene, l’ho già detto che adoro quel giornale? in realtà loro hanno pubblicato la ricetta del curd di nespole, ma io non ne avevo a sufficienza, così ho compensato con l’ananas che iniziava a farsi troppo maturo per essere gustato in macedonia.

nella cucina di martina curd di nespole e ananas

Comunque, il curd non è una ricetta light, il fatto che la frutta sostituisca il latte come ingredienti principale non fa calare le calorie, anzi! Considerata la quantità di zucchero e di burro che occorrono, consiglio di consumarne poco e raramente! Meglio una bella confettura allora 😉 Ad ogni modo, per cambiare, provatelo, è una crema dal gusto dolce aspro che all’inizio magari può lasciare perplessi… ad esempio io ho usato il curd alle nespole e ananas per farcire una crostata di pasta frolla, subito mio marito ha fatto notare che: ” con la marmellata è più buona!” si caro marito, peccato che mentre lo dicevi ti stavi sbafando la seconda fetta!

Curd di nespole e ananas

calorie a persona: non contatele, con i dolci non va fatto, se volete un dolce light allora rinunciateci!

  • 370 g. di polpa di frutta a scelta, io ho scelto nespole e ananas
  • il succo di 1/2 limone
  • 160 g. di zucchero semolato
  • 80 g. di burro morbido
  • 3 uova intere

Procedimento

Quando parlo di polpa di frutta, mi riferisco alla polpa priva di buccia e di eventuali semi. Tagliatela a cubetti e mettetela in un pentolino antiaderente con 1 cucchiaio di acqua e il succo di mezzo limone filtrato. Accendete la fiamma e fate ammorbidire per 5/7 minuti, terminato questo tempo, frullate il tutto con il frullatore a immersione. Aggiungete lo zucchero e il burro e fate sciogliere, dovrebbe bastare il calore della polpa ammorbidita, ma se non bastasse, accendete di nuovo il fornello fino a sciogliere completamente burro e zucchero. Spegnete, fate intiepidire e, a parte sgusciate le uova e sbattetele con una forchetta. Unitele alla frutta, rimettete il tutto sul fuoco e portate a bollore. Mescolate fino a che non avrete ottenuto una crema morbida ma compatta.

Potete invasare il curd in barattoli di vetro e conservarlo in frigo per pochi giorni, congelarlo oppure usarlo a breve per farcire crostate e dolci da forno.

il curd di nespole e ananas per farcire una crostata

Nella foto qui sopra: la mia crostata di frolla con curd di nespole e ananas.

Seguici anche su facebook

 
Precedente Fagiolini alle noci in insalata, light con 150 calorie a porzione Successivo Pranzo con i panini senza pericoli per la dieta!

3 thoughts on “Curd di nespole e ananas, ricetta golosa!

  1. Ciao!
    Non ho mai preparato il curd! Anzi forse l’ho sentito nominare qualche volta ma mai assaggiato!
    Sembra delizioso, come scrivi tu non molto light ma alla fine se lo degustiamo una volta ogni tanto non ci roviniamo la linea : )

Lascia un commento