Crostata di formaggio

Le crostate non sono solo dolci: la crostata di formaggio ne è la prova. Ho trovato questa ricetta in una vecchia rivista di cucina di mamma e ho deciso di provarla. Il risultato è stato apprezzato da tutta la famiglia.
La base rimane croccante ma non dura, friabile e molto delicata come sapore. La farcia, con il sapore di vino, lega il tutto in un piatto stupefacente, adatto a una cena o a un aperitivo.

Crostata di formaggio

crostata al formaggio ricetta nella cucina di martina

Ingredienti (dosi per 4 persone)
Base per torte salate all’acqua (la ricetta la trovate cliccando qui)

Un dl di vino bianco
120 g di fontina
2 cucchiai di grana grattugiato
2 uova
noce moscata
sale e pepe q.b

Procedimento
Sbattete le uova con il grana, il vino, sale, pepe e una grattata di noce moscata. Su una spianatoia infarinata stendete la base per torte salate all’acqua con un mattarello, fino a raggiungere uno spessore di pochi millimetri: con questa foderate il fondo e le pareti di una teglia leggermente imburrata e infarinata, lasciando fuoriuscire dai bordi la pasta in eccesso. Pungete la pasta con i rebbi di una forchetta, ricoprite il fondo con la fontina tagliata a fettine, versatevi sopra il miscuglio di uova e vino e cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 45 minuti.

crostata al formaggio ricetta nella cucina di martina

Curiosità: per ottenere un piatto ancora più goloso potete utilizzare anche del mascarpone per riempire la vostra crostata al formaggio. Lo trovo un piatto adatto ad ogni occasione e semplicissimo da preparare. Potete variare come più vi piace nella farcitura e sbizzarrirvi con le idee. Magari, se vi avanza della pasta, potete creare delle strisce e posizionarle sopra, proprio come fate con la classica crostata dolce.
Io l’ho trovata una ricetta molto versatile e utile, in gradi di salvare una cena organizzata all’ultimo minuto e capace di conquistare tutti.

Precedente Nasello allo yogurt Successivo Insalata calda di verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.