Crea sito

Crocchette di carciofi

Le crocchette di carciofi sono un secondo piatto a base di verdure che metteranno sicuramente d’accordo anche i palati più esigenti.

 La ricetta originale, presa dal libro 500 ricette con le verdure di Emilia Valli edito da Newton&Compton prevedeva la frittura come metodo di cottura ma io non avevo voglia di impregnare la casa di odor di fritto ed ho optato per il forno. Ci sono piaciute tanto lo stesso!

Con una bella insalata di stagione, le crocchette di carciofi sono una cena leggera e gustosa.

crocchette di carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Carciofi
  • 3Uova
  • 2 spicchiAglio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Farina
  • 1Limone
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. Mondate i carciofi delle foglie esterne e delle punte spinose, mano a mano che procedete nella preparazione dei carciofi, teneteli in attesa in una bacinella di acqua fredda acidulata con succo di limone.

  2. Quando avrete terminato di pulirli tutti, scolateli, tagliateli a pezzi e metteteli in una padella antiaderente con poco olio, aglio e prezzemolo tritati. Aggiustate di sale e pepe. Appena sono cotti passateli al mixer e riduceteli in purea.

  3. Incorporate le uova in precedenza battute con sale, pepe e noce moscata. A questo punto aggiungete il pangrattato, quello che serve per ottenere un composto di consistenza adatta a farne delle polpette grosse come delle noci. 

  4. Foderate di carta forno una teglia, sistematevi le crocchette uno di fianco all’altra, irrorate con un filo di olio ed infornate a 180 gradi per almeno 40 minuti. Durante la prima mezz’ora di cottura tenete le crocchette coperte con un foglio di carta alluminio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.