Crea sito

con il pesce azzurro nel cuore…..

Lo scorso 15 Giugno è successo un fatto che ha sconvolto la tranquilla città di Fano. Il punto di ritrovo estivo per eccellenza è andato distrutto in un rogo, per giunta doloso. Il ristorante Self Service “Al pesce azzurro” effettivamente poteva dar fastidio a molti esercenti, con la qualità dei piatti proposti ad un prezzo veramente concorrenziale. Con soli 10.00 €. potevi consumare un pasto composto da due antipasti, un primo due secondi con contorno, compreso acqua, vino, pane e coperto.

Ovviamente il tutto in una cornice spartana ma conviviale…..si prestava tantissimo ad un pranzo durante una giornata di spiaggia, data la sua ubicazione strategica tra le due maggiori spiagge di Fano, il Lido a la Sassonia. La sera anche dai paesini dell’entroterra ci si recava volentieri a cenare con il pesce proposto dalla cooperativa di marinai che lo gestisce. Con 40,00 euro una famiglia di quattro persone se ne usciva satolla e soddisfatta ! Quel martedi sera saremmo dovuti andare anche noi a cenare al pesce azzurro, per noi sarebbe stata la prima volta della stagione……invece a mezzogiorno mi è arrivata la notizia dell’incendio! Non ci potevo credere! Scrivo questo post per dire che sono indignita che anche nella tranquilla Fano si sia arrivato a questi gesti intimidatori, ed anche se il tutto è stato fatto per non causare vittime, sia per la scelta dell’orario che per quella del giorno (il lunedì è chiuso e quindi alle due di notte non c’era rischio di trovare qualcuno intento negli ultimi lavori di chiusura) le persone che hanno ordinato questa esecuzione e chi ha materialmente eseguito gli ordini, sono solo dei delinquenti, e della peggior specie! Per fortuna che la volontà di ripristinare il tutto alla svelta è forte, sia da parte dei gestori del locale che da parte della città di Fano.. Lo scorso week end ho appreso con gioia la notizia che il 16 Luglio il locale riaprirà…..ovviamente non nel solito posto che dovrà essere bonificato e ricostruito, ma in una tensostruttura che servirà a copertura per tutta l’estate. Insomma tutto è bene quel che finisce bene! Noi cittadini per aiutare i gestori a rialzarsi faremo la nostra parte andando a consumare le nostre cene nel loro locale ancora più assiduamente! E poi mangiare pesce (locale) fa bene alla salute!

A settembre 2009 in occasione del raduno di giallo zafferano abbiamo optato per una cena al pesce azzurro…..posto con piacere le foto di quella serata, ringraziando la mia collega moderatrice Dadaumpa per averle messe a disposizione sul forum, dato che io dall’apprensione che andasse tutto bene avevo dimenticato a casa la macchina fotografica! ooooops!

Dopo le foto di quella serata, annuncio ufficialmente che per solidarietà al pesce azzurro, anche il mio blog per un po sarà Work in progress! Non chiudo ovviamente, ma non spaventatevi se notate cose che sparisco e riappaiono quando meno ve lo aspettate!

Voglio ringraziare Cristina del blog Angioletto che cucina (anche lei di Fano!) che mi ha creato il logo personalizzato per sostenere la causa del ristorante al pesce azzurro.

Grazie Cri!!!!!!! 😉

5 Risposte a “con il pesce azzurro nel cuore…..”

  1. cavolo Marty non lo sapevo………………..proprio sabao scorso dovevo andare con mio fratelo al Pesce Azzurro di Cattolica , ma poi x vari motivi non ci siamo stati..xro’ mio fratello ed i suoi amici sono stati benissimo , speso pochissimo (€ 10 ) e gli ricordavo della cena della scorsa estate a Fano……………siamo con te e con la cooperativa pescatori…forza ragazzi !!

  2. Caspita che notiziaccia! sono batoste pesantissime da superare!!!
    e meno male che la voglia di rialzarsi c’è…
    ricordo con piacere la serata dello scorso anno… speriamo di poter tornare a Fano e ripetere l’esperienza!!!!
    un abbraccio
    Dona

  3. NOOOO MARTY MA CHE MI DICI???
    ho conosciuto la realtà del ristorante ‘al pesce azzurro’ l’estate scorsa’ a Cattolica, dove si trova proprio all’ingresso dell’acquario, e mi piacque talmente tanto che vi dedicai un post, non vedo l’ora di ritornarci ad agosto, ma mi spiace tantissimo di questa orribile notizia e capisco che questa civilissima realtà del ristorante nato dalla volontà dei pescatori di Fano di far conoscere il pesce azzurro possa ben aver dato fastidio a chi la coscienza proprio non ce l’ha!!!
    tutta la mia solidarietà e cerco di prelevare anche io il bannerino
    ti abbraccio
    dida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.