Crea sito

Cercasi sponsor per questo blog

Cercasi sponsor per questo blog. Questo post è riservato a commercianti, artigiani, marchi di prodotti che hanno in qualche modo a che fare con la cucina ed il mondo food. Sto cercando sponsor per le mie ricette. Offro ricette singole, originali e provate, foto con il prodotto visibile e il link diretto al vostro sito (anche di e-commerce) ogni volta che sarà possibile. Metto a disposizione anche la mia pagina facebook.

nella cucina di martina cercasi sponsor

La modalità di pubblicazione può essere decisa a seconda delle esigenze. Propongo al momento queste modalità:

soluzione 1

1 post per ogni prodotto

soluzione 2

speciali a tema (dolci, salati, antipasti, ecc) con pdf in regalo (fatto da me e con il vostro marchio in ogni pagina)

soluzione 3

speciali menù (menù completi con il vostro prodotto tra gli ingredienti e pdf gratuito, fatto da me, da scaricare gratuitamente)

Tutto ciò in cambio di campionature dei Vostri prodotti. 

Per contatti scrivere a: martinaspinaci@gmail.com 

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

7 Risposte a “Cercasi sponsor per questo blog”

  1. Ciao Martina!! In realtà ho capito che Fb funziona meglio, come traino, mentre Twitter poco o niente. Diciamo che funziona nell’incuriosire le persone, che poi mi sono venute a cercare su Fb, è un modo rapido per farsi conoscere, ma si deve comunque uscire da Twitter, perché è un oceano troppo vasto. Lancio i miei post anche lì, ma solo perché ho già molti seguaci, ed è sempre un modo per farsi vedere, ma non ci spero tanto…invece mi hanno risposto sia i candidati sindaci di Roma che altre persone, significa che comunque di argomenti specifici leggono tutto, basta azzeccare le parole giuste. Ho notato però che alcune bloggers mandano tantissimi richiami ai loro post, solo che mi sembrano un po’ ossessive, alla fine si rischia di scocciare le persone, almeno mi pare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.