Carciofi all’Inglese

I carciofi all’inglese (non lo so se veramente vengono dall’Inghilterra, ma nel ricettario in cui li ho letti si chiamavano proprio così) sono un secondo piatto leggero o un contorno saporito, a voi la scelta sulla sua destinazione finale. In questo periodo, con i carciofi in piena stagione nel centro Italia, vi consiglio di provare questa ricetta perchè ne vale davvero la pena.

Inoltre è talmente semplice che anche chi è alle prime armi in cucina riuscirà a realizzarla in breve tempo e con nessuna difficoltà.

La ricetta proviene dal libro “500 ricette di verdure” di Emilia Valli.

carciofi allinglese ricetta blog

Carciofi all’inglese

Ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi tipo romano
  • 6/8 acciughe sott’olio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • sale
  • pepe

Procedimento

Mondate i carciofi, togliete le foglie dure esterne, tagliate le punte e a sbucciate il gambo dalla scorza esterna.

Tagliate ogni carciofo a metà e ogni metà in due parti, ovviamente nel senso della lunghezza.

Lessateli in poca acqua bollente salata e acidulata con il succo del limone, cuoceteli almeno 10/15 minuti, dipende dai vostro gusti, se il carciofo vi piace al dente, 10 minuti sono più che sufficienti.

Terminata la lessatura, scolate i carciofi e metteteli in un piatto da portata, spargendoli in un unico strato.

In una ciotola pestate le acciughe irrorate con l’olio d’oliva e con qualche goccia di succo di limone. Dovrete ottenere una salsina abbastanza cremosa con la quale andrete a condire i carciofi.

Spolverizzate con una macinata di pepe e servite.

Precedente Torta al cocco Successivo Crema al caffè con orzo soffiato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.