Crea sito

Caramelle allo zenzero

CARAMELLE ALLO ZENZERO. In questo periodo di feste, lo zenzero gira spesso sul bancone della mia cucina, e devo dire che, oltre a profumare la casa, stiamo gustando appieno il suo sapore piccantino e il suo profumo particolare. Come vi ho raccontato ieri, ho cucinato in casa dei deliziosi zenzerini canditi, se non buttate via il succo della seconda cottura, potrete ottenere delle deliziose caramelle da gustare nei vostri momenti di relax. VEDIAMO INSIEME LA RICETTA DELLE CARAMELLE ALLO ZENZERO.

caramelle allo zenzero ricetta nella cucina di martina
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 caramelle
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Zenzero 200 g
  • Zucchero di canna 300 g
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Lava e sbuccia lo zenzero, taglialo a cubetti e mettilo in un tegame ricoprendolo di acqua fredda. Accendi il fuoco e fai sobbollire per almeno 40 minuti.

  2. Trascorso il tempo richiesto scola lo zenzero e mettilo in un altro tegame con tutto lo zucchero e un bicchiere di acqua naturale.

  3. Accendi il fuoco e porta a ebollizione. Una volta giunto a bollore, cuoci per almeno 25/30 minuti stando attento che il succo non si asciughi troppo, in quel caso aggiungi poca acqua calda.

  4. Terminata la cottura elimina lo zenzero (che puoi utilizzare negli impasti dolci come frutta candita o cosparsi di zucchero come in questa ricetta) e versa il succo in stampini per il ghiaccio, se hanno forme strane vengono ancora più carini.

  5. Attendi che il succo sia tutto solidificato prima di sformarle. Puoi anche avvolgerle con delle cartine colorate per alimenti.

lo sai che…

Mi trovi anche su Facebook nella mia fan page o nel gruppo di chiacchiere. Ti aspetto!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.