Crea sito

Calzone di pizza margherita e stracchino

Non ci crederete ma io non avevo mai preparato il calzone! Però, tranquilli, ho rimediato lo scorso Sabato 🙂 devo dire che il risultato mi ha proprio dato tanta soddisfazione, voglio sfatare il mito che a impastare ci sta dietro tutta la giornata. Io lavoro, non ho tempo da perdere, per questo nel mio blog trovate più che altro ricette veloci adatte alla donna che corre. In pratica in due ore (evvabè… leggo su fb che qualcuno mette la sveglia all’alba per avere un buon risultato di sera) ho ottenuto un prodotto lievitato morbido, fragrante e soprattutto buono. La ricetta l’ho presa dal libro “La cucina dei poveri e dei re” di edizioni Demetra.

ricetta calzone di pizza margherita e stracchino ricetta

Calzone di pizza margherita

Ingredienti per circa 6/8 calzoni (dipende dalla dimensione che vorrete dare ad ognuno)

per l’impasto

  • 400 g. di farina 00
  • 25 g. di lievito di birra
  • 50 g. di olio extravergine di oliva
  • sale
  • acqua q.b.

Per il ripieno

  • 250 g. di stracchino
  • 1 bicchiere di polpa di pomodoro
  • mozzarella fior di latte
  • Origano fresco q.b.
  • sale

Procedimento

Per prima cosa si prepara l’impasto, procedete in questo modo: in una ciotola di plastica mettete la farina mescolata con il sale, aggiungete l’olio e il lievito sciolto in due dita di acqua tiepida. impastate sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo anche nel colore. Formate una palla, rimettetela nella ciotola di plastica e  sigillate bene con della pellicola da cucina. Fate lievitare per un’ora. Riprendete la pasta, dividetela in 6 o 8 pagnotte e stendetene ognuna dando la forma tonda. Su metà di ogni tondo mettete un cucchiaino di polpa di pomodoro, della mozzarella tagliata a cubetti, due cucchiaini di stracchino, un pizzico di sale e delle foglioline di origano. Richiudete l’impasto sul ripieno dando la forma tipica del calzone, sigillate i bordi inumidendoli con acqua o con dell’albume di uovo. Infornate a 250 gradi per almeno mezz’ora. Volendo sulla superficie superiore potete spalmare della polpa di pomodoro per dare colore.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

2 Risposte a “Calzone di pizza margherita e stracchino”

  1. marti sei mitica!li ho fatti con variazione di carciofi e sono stati un successo…anche mia figlia che non si allontana mai dai suoi 4 piatti preferiti li ha presi letteralmente a morsi..inutile dire che diventeranno un must in casa nostra!grazie!
    luisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.