Biscotti salati al rosmarino

I biscotti salati al rosmarino sono ottimi serviti come stuzzichino durante un aperitivo, ma anche ideali per accompagnare un piatto principale, magari al posto del solito pane.
Hanno un aroma speciale, mi ricordano le schiacciate che compravo quando andavo a scuola. Inoltre, ho provato ad assaggiarne uno appena uscito dal forno, con sopra una sottiletta… Non potete capire che bontà!
La ricetta l’ho trovata in un giornalino di nome “di dolce in dolce” e mi ha colpito subito.

Biscotti salati al rosmarino

biscotti salati al rosmarino

Ingredienti (dosi per 4-6 persone)
200 g di farina
90 g di burro
20 ml di latte
Un cucchiaio di sale

1 uovo
3 rametti di rosmarino

Procedimento
Lavate il rosmarino, eliminate le parti legnose e tritatelo finemente. In una ciotola versate il burro a pezzetti, l’uovo e il latte e con le fruste elettriche frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Aggiungete la farina setacciata, il sale e il rosmarino sminuzzato.
Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto che si staccherà facilmente dai bordi del recipiente. Formate una pallina e lasciate riposare in frigorifero per circa un’ora avvolta nella pellicola trasparente.
Su un piano infarinato, stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa 7 millimetri e con un coppa pasta ricavate i biscotti. Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.

biscotti salati al rosmarino

Curiosità: Il rosmarino, oltre ad essere usato come aroma per i piatti culinari, può essere anche utilizzato per infusi e per tisane digestive, sia le foglie che i fiori. Oltre a ciò, le bevande preparate con questo arbusto stimolano l’appetito e il buon funzionamento del fegato e della cistifellea.
Il rosmarino ha proprietà antiinfiammatorie e antibatteriche, è quindi consigliato per l’igiene del cavo orale. Svolge anche una funzione tonificante e stimolante dell’organismo.
Avete bisogno di altre curiosità per provare i biscotti salati al rosmarino? Oltre che deliziosi solo salutari per il nostro corpo e organismo.

Precedente Spaghetti con crema di limone Successivo Cartucce della suocera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.