Baci fatti in casa

Oggi vi propongo una ricetta che sicuramente adorerete: i baci fatti in casa. Sono come quelli che vediamo nei negozi, il sapore lo ricorda molto da vicino anche se non è sicuramente la stessa cosa, però volete mettere la soddisfazione di farli con le vostre mani?
Sono semplicissimi e potete utilizzarli per riciclare del cioccolato avanzato oppure li potete regalare ai vostri amici o alla vostra dolce metà.

Baci fatti in casa

 

baci fatti in casa ricetta nella cucina di martina


Ingredienti
100 g di nocciole tostate + una ventina da lasciare intere
90 g di cioccolato al latte
Un cucchiaio di cacao amaro in polvere
Un cucchiaio di olio d’arachidi

Per coprire

100 g di cioccolato fondente
Qualche goccia di latte fresco

Procedimento

Fondete il cioccolato a bagnomaria mescolando con una frusta, oppure in microonde, stando attenti a non bruciarlo. Poi fate raffreddare, mescolando spesso.
Mettete le nocciole tostate nel frullatore, azionatelo e tritatele. Unite un cucchiaio di olio d’arachidi, fino a ottenere una pasta morbida. Aggiungete ora il cacao e il cioccolato fuso e frullate rapidamente. Versate la crema in una ciotola, chiudete bene con la pellicola trasparente e fate riposare un paio di ore.
Adesso è arrivato il momento di fare i baci! Con le mani formate delle palline, posizionatele su un piatto piano e adagiatevi sopra una nocciola intera. Riponete in frigo per una mezz’oretta.
Mentre i baci si riposano potete fondere il cioccolato fondente. Unitevi qualche goccia di latte per farlo rimanere più morbido e fate intiepidire.
Tuffatevi i cioccolatini e, aiutandovi con due forchette, rigirateli in modo da coprirli interamente col cioccolato. Lasciateli asciugare su una gratella e poneteli in frigorifero. I vostri baci fatti in casa sono pronti!

I miei consigli: potete anche confezionarli con una carta decorata e regalarli a chi volete!

Non dimenticarti di seguirmi anche su Facebook! Metti “mi piace” alla pagina Nella cucina di Martina per rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette e novità! Ti aspetto 🙂

Precedente Riso pesto e ceci Successivo Maionese, ricetta semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.