Asparagi in crosta golosa

Gli asparagi in crosta golosa sono una ricetta che la vedo davvero bene sulle tavolate delle prossime festività Pasquali. Mi piace la Pasqua alta perchè posso cucinare usando i prodotti freschi dell’orto, con conseguente risparmio di soldi. Questa ricetta è un ottimo antipasto da far trovare già nei singoli piatti magari con un po’ di dadolata di pomodori a parte o con dei salumi e formaggi dal sapore deciso. Ottima anche la versione vegetariana, con solo formaggio filante.

asparagi in crosta golosa ricetta

Asparagi in crosta golosa

ingredienti per 5 persone

  • 2 mazzetti di asparagi verdi
  • 5 sottilette cremose o emmental, o altro formaggio tagliato a fettine arrotolabili
  • 5 fettine da toast di prosciutto cotto
  • pasta sfoglia quadrata fatta come da questa ricetta (o comprata)
  • 5 cucchiaini di parmigiano grattugiato
  • un po’ di sale

Procedimento

Per prima cosa cuocete gli asparagi, io li lavo, tolgo la parte legnosa e poi li cuocio al vapore nella vaporiera, in alternativa potete anche lessarli facendo attenzione a non rovinare le punte che sono molto delicate. Una volta cotti fateli raffreddare e tamponateli con  un canovaccio lindo per togliere l’umidità in eccesso. Prendete la pasta sfoglia e stendetela ad uno spessore di circa mezzo centimetro, tagliate dei rettangoli di circa cm. 10 x 8 e sistematevi sopra una sottiletta. Sopra al formaggio adagiate una fetta di cotto e infine posizionate, al centro del cotto, 5 o 6 asparagi. Arrotolate la sfoglia su se stessa e richiudete con il ripieno all’interno. Spostate gli asparagi così preparati in una teglia rivestita di carta forno, spolverizzate con del parmigiano e con un pizzico di sale e infornate a 180 gradi per almeno 30 minuti. Saranno pronti quando la sfoglia sarà dorata. Serviteli caldi ma sono buonissimi anche da freddi (temperatura ambiente).

Precedente Pasta alle melanzane e olive nere Successivo Crema al limone e yogurt

3 commenti su “Asparagi in crosta golosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.