Angelica con gocce di cioccolato

La torta angelica è una ciambella davvero scenografica ma che richiede del tempo e della pazienza per farla.
La ricetta originale delle Sorelle Simili prevede l’utilizzo di uvetta e canditi, ma io ho utilizzato le gocce al cioccolato bianco e al cioccolato fondente: in questo modo la gradiranno anche i più piccini.

Angelica con gocce di cioccolato

angelica con gocce di cioccolato ricetta nella cucina di martina

Ingredienti
400 g di farina manitoba
75 g di zucchero
1/2 dl di latte
120 g di burro + 50 g per spennellare alla fine
100 g di lievito madre
3 tuorli
4 g di sale

Per farcire e glassare
75 g di gocce di cioccolato fondente
75 g di gocce di cioccolato bianco
120 g di zucchero a velo

2 albumi

Procedimento
Impastate in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, i tuorli, il burro morbido e il latte tiepido. Dovete ottenere un impasto omogeneo: a questo punto unite il lievito madre e lavorate a lungo, in modo da amalgamare bene i due impasti.
Fate una palla, mettetela in una ciotola e lasciate lievitare per circa un’ora.
Trasferite l’impasto su una spianatoia infarina e, senza lavorarlo, stendetelo sul piano a uno spessore di 3 mm. Spennellate con metà burro fuso e distribuite sopra le gocce. Arrotolate l’impasto su se stesso per il senso della lunghezza. Separate delicatamente i 2 pezzi, e trasferiteli su una teglia coperta da carta da forno. Arrotolateli su se stessi, o formate una treccia se ci riuscite, e chiudeteli a formare una ciambella. Coprite con un panno e lasciate lievitare per circa 40 minuti. Spennellate con il burro rimanente e cuocete in forno già caldo a 200°C per 30 minuti.
Preparate la glassa: unite ai due albumi lo zucchero a velo e sbattete bene con la frusta. Glassate la ciambella e servite.

angelica con gocce di cioccolato ricetta nella cucina di martina

Curiosità: io non sono riuscita a intrecciarla, sono davvero impedita con queste cose. L’ho quindi arrotolata su se stessa. Non è una treccia, ma è bella lo stesso!

Precedente Insalata di tonno e fagioli Successivo Tartufini di plum cake

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.