TORTA VEGANA ALL’AVOCADO

Print Friendly, PDF & Email

La torta vegana all’avocado è un dolce semplicissimo da fare, infatti per realizzarla basta avere un semplice frullatore. Si mettono gli ingredienti nel mixer da cucina e si ottiene l’impasto da versare poi in una tortiera… e via in forno!
Un dolce vegano, quindi senza uova, burro o latte. Questi ingredienti infatti vengono infatti sostituiti dall’avocado, dall’olio e dal latte vegetale.

Otterrete un dolce morbido e dal sapore intenso di cacao, perfetto per la coazione o la merenda, ottimo zuppato nel latte.

Provatelo anche non siete vegani perchè è davvero buono!!

Se avete un profilo Instagram potete vedere il video di come ho realizzato questa torta, basta cliccare QUI

https://www.instagram.com/reel/CYwqW7glF5E/?utm_source=ig_web_copy_link
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 avocado maturo
90 g di zucchero
90 ml di olio extravergine d’oliva
300 ml di latte vegetale (soia, avena, riso….)
220 g di farina di farro
50 g di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100 g di gocce di cioccolato

Strumenti

1 Frullatore / Mixer
oppure
1 Tortiera

Passaggi

Nel vaso del frullatore da cucina mettete l’avocado maturo dopo aver eliminato il nocciolo ed averlo sbucciato. Aggiungete lo zucchero, l’olio di oliva, il latte vegetale e frullate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza liscio.

Unite al composto frullato la farina di farro, il cacao amaro ed il lievito per dolci, poi sempre con il frullatore lavorate ancora fino ad amalgamare il tutto. Otterrete un composto abbastanza denso e sodo.

Aggiungete le gocce di cioccolato all’impasto e mescolate ancora il tutto.

Foderate con carta da forno uno stampo per dolci del diametro di 24 centimetri, poi trasferite al suo interno il composto ottenuto, livellandolo bene.

Cuocete la torta in forno caldo preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino per vedere se il dolce è cotto: una volta inserito ed estratto dalla torta deve risultare asciutto.

Quando la torta è cotta estraetela dal forno e fatela freddare, poi toglietela dallo stampo, mettetela su di un vassoio e cospargetela a piacere di cacao amaro.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la farina di farro dell’azienda Del Colle

Questa farina, insieme alle altre disponibili, derivano da materie prime selezionate e successivamente macinate a pietra. Una lenta macinatura che rende la farina meno raffinata, più ricca di fibre, più nutriente e gustosa. Ideali per ogni tipo di preparazione. La farina di farro è povera di calorie e ricca di proteine, fibre e vitamine. Oltre ad essere molto nutriente è anche molto versatile in cucina. Il farro è uno dei cereali più antichi che ha avuto origine nel Sud Europa e appartiene alla famiglia delle Graminacee, di cui fanno parte anche orzo, segale e riso. Ha un discreto potere saziante ed essendo ricca di fibre, l’indice glicemico è ridotto, pertanto, è adatta anche in caso di diabete o glicemia alterata. La farina di farro contiene glutine, quindi, è sconsigliata in caso di celiachia o sensibilità al glutine.

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

– clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

– seguimi su INSTAGRAM

– seguimi su PINTEREST 

– iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

Per tornare alla HOME clicca QUI

Per altre RICETTE DOLCI clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.