TORTA DI MELE AL LATTE CALDO

Print Friendly, PDF & Email
 
La torta di mele al latte caldo è una torta semplice da realizzare ma davvero particolare, in quanto il latte presente tra gli ingredienti va aggiunto caldo. Il risultato è un dolce soffice, leggero, una nuvola, si scioglierà in bocca. L’aggiunta delle mele lo rende leggermente umido al suo interno, e donano un gusto delicato e delizioso. E’ perfetto sia per la colazione che la merenda di grandi e piccini… nessuno saprà resistere! 
 
 
 
  torta di mele al latte caldo - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI (per una tortiera di 24 cm):
 
– 120 ml di latte
– 60 gr di burro
– 170 gr di farina 00
– 8 gr di lievito per dolci
– 170 gr di zucchero
– 3 uova
– 1 pizzico di sale
– 1/2 bacca di vaniglia
– 3 mele  
 
 
Rompete le uova in una ciotola, unitevi lo zucchero, il pizzico di sale e con le fruste elettriche montate molto bene fino ad ottenere un composto bello denso e spumoso.
 
Setacciate la farina con il lievito.
 
Nel frattempo mettete in un pentolino il latte, il burro e i semi che avrete estratto dalla bacca di vaniglia, poi mettete il tutto sul fuoco per far scaldare, senza far bollire. Dovrà essere tiepido il latte ed il burro sciolto.
 
Unite la farina al composto di uova e mescolate ancora con le fruste elettriche, stando attenti a non formare grumi.
 
Appena il latte è pronto versatelo in una sola volta all’interno della ciotola e mescolate ancora con le fruste. Otterrete un composto soffice e areato che sembrerà quasi montato.
 
Prendete uno stampo rotondo per dolci del diametro di 24 centimetri e foderatelo di carta forno (oppure imburratelo ed infarinatelo). Versatevi al suo interno il composto ottenuto.
 
Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette sottili. Disponetele a raggiera sulla torta, andranno al fondo perchè l’impasto è molto morbido.
 
Appena pronto cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 – 40 minuti. Fate comunque la prova stecchino per essere sicuri della cottura. Se vedete che la superficie dovesse colorare troppo ed il dolce ha ancora bisogno di alcuni minuti di cottura copritela con della carta alluminio per non farla bruciare.
 
Una volta cotta estraetela dal forno e lasciatela freddare prima di toglierla dallo stampo in quanto è molto morbida. Successivamente trasferitela su di un vassoio e cospargetela a piacere con dello zucchero a velo. 
 
 
 
 torta di mele al latte caldo - nella cucina di laura
 torta di mele al latte caldo - nella cucina di laura
 
 
 
Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:
– stampo rotondo con cerniera 24 cm Le Creuset
 
 
Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :)
 
 

Share this nice post:
Precedente FILETTI DI MERLUZZO ALLA CHERMOULA Successivo PLUMCAKE SALATO CON PANCETTA E EMMENTALER DOP

6 commenti su “TORTA DI MELE AL LATTE CALDO

  1. Fuxia91 il said:

    Ciao .. Ho letto alcune ricettr con “il latte caldo” e visto che c’è sempre poco lievito come 6/8 grammi ..come mai ?! E posso sostituire il burro con olio? Spero almeno tu mi risponda 🙂

    • ciao!! ti rispondo molto volentieri 🙂 il lievito è poco così da ricetta ma ti assicuro che è sufficiente!sai ogni dose alla fine è a sè, nel senso che non sempre serve una bustina intera. per il burro sì lo puoi sostituire con l’olio ma ne devi mettere un 20% in meno, cioè invece di 60 gr grammi mettine 48 grammi.
      se la provi fammi sapere mi raccomando 🙂 un bacione

    • ciao! il latte non deve essere bollente ma abbastanza caldo affinchè il burro si possa sciogliere. diciamo una via di mezzo tra tiepido e bollente. se la fai fammi sapere 🙂

    • ciao! questa è una torta che rimane umida più del normale anche per la presenza delle mele al suo interno. se pensi che fosse poco cotta la prossima volta prolunga i tempi di cottura e se vedi che sopra scurisce troppo coprila con un foglio di alluminio. fai sempre la prova stecchino prima di estrarla dal forno 😉 un bacione 🙂

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.