Crea sito

TORTA ERICA E UN NUOVO ARRIVO NELLA MIA CUCINA

Print Friendly, PDF & Email
Oggi voglio subito iniziare la settimana con dolcezza, una torta ci sta sempre bene!! Magari potreste provarla durante la settimana se avete ospiti a cena o pensare di prepararla domenica prossima.
 
Una cosa che non vi ho ancora detto è che finalmente sono riuscita a conoscere Erica!!!!! Anche lei ha un blog di cucina “Ogni riccio un pasticcio“. Era da tanto tempo che ci volevamo conoscere visto che stiamo vicine, ma non ci eravamo mai riuscite per una cosa o un’altra, però finalmente… ce l’abbiamo fatta!!!!! Erica è simpaticissima, e devo dire che abbiamo passato delle belle serate insieme!
 
La torta di cui vi do la ricetta oggi si chiama Torta Erica proprio perchè l’ho preparata una sera che siamo stati a cena a casa sua, e visto che prima non aveva avuto mai un nome da allora in casa mia si chiama così!! 
 
 
 
torta_erica_cucinalaura
 
 
 
Prima di passare alla ricetta non posso non condividere con voi una bellissima gioia per me…. finalmente nella mia cucina è tornata un’amica di cui non posso più fare a meno e che è di grandissimo aiuto!!!!!!!!! La mia bellissima planetaria!!!!!!!!
 
Forse avevate visto che ne avevo una che ho utilizzato in qualche video ricetta ma purtroppo un giorno ha smesso di funzionare, non vi dico che tristezza!!!! E’ inutile negare che è uno degli elettrodomestici più comodi in cucina, sia perchè ci aiuta riducendo notevolmente i tempi  per impastare, ma ad esempio anche per montare la panna, gli albumi è utilissima, e per alcuni impasti è necessaria (come panettone, pandoro, colombe….).
 
Mi sono messa subito alla ricerca di una nuova ma devo dire che in giro ci sono dei prezzi allucinanti, così mi sono detta perchè non comprarla su internet?? Ho iniziato a girare i vari siti, ma nessuno mi aveva colpita, fino a trovare per caso poi su facebook una pagina aperta da poco di una ditta che ha una varietà infinita di prodotti per la cucina e mi sono persa tra i vari oggetti.. si sa la tentazione quando hai una passione è alta, ma io dovevo comprare una planetaria!!  Si tratta della ditta Princess Italia. Vi invito a dare un’occhiata alla loro pagina (qui) e cliccare mi piace, hanno tante belle cose!!
 
Mi ha colpito subito la loro planetaria e sopratutto l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo!! Infatti devo dire che alla fine sono soddisfatta anche perchè sono riuscita ad avere un prodotto eccellente ad un prezzo molto ragionevole!
 
Un’altra cosa che mi ha colpito è stato il fatto che le foto mostrate sia sulla pagina facebook che sul sito sono corrispondenti alla realtà, cosa che molto spesso non è così! Vi faccio vedere le foto viste su internet e poi più sotto vi inserisco quelle che ho fatto io mentre preparavo la torta in modo che possiate anche voi rendervene conto. Secondo me questo è segno di serietà e di trasparenza da parte della ditta.
 
 
 
PicMonkey Collage
 
 

“Mixer da tavolo semiprofessionale, su comodo piede inclinabile.
Dotato di regolazione elettronica della velocità con 6 velocità ed
un tasto per il funzionamento ad impulsi. Il potente motore ha una
potenza nominale di 600 watt ed una potenza massima di 1000 watt
ed è particolarmente indicato per impastare e miscelare. Completo
di vaso in acciaio inossidabile da 5 litri, un coltello per impastare,
una frusta ed uno sbattitore. Interamente smontabile, quindi facile da
pulire.”

Questa sopra è la descrizione tecnica, ma io molto più semplicemente vi dico che è una planetaria classica con i tre ganci diversi, la foglia, il gancio per impastare e la frusta per montare. Si montano molto semplicemente con un gesto sull’attacco apposito e tanto facilmente si smontano e si lavano.
Il vaso è molto capiente e la sua bocca ampia rende semplice l’inserimento degli ingredienti anche mentre la planetaria è in azione.
 
Un’altra cosa molto utile è la lunghezza del suo cavo di alimentazione… quello dell’altra era corto e dovevo sempre trovare una prolunga, invece adesso non ne ho più bisogno, una gran comodità!! Che altro dire poi… beh sono davvero soddisfatta della mia nuova “amica” e l’ho già messa all’opera, sia con questa che con altre ricette che poi vi farò vedere.
 
Quello che mi sento di dire è che se state cercando anche voi una planetaria fateci un pensierino è davvero un gran bell’acquisto. Per qualunque dubbio o necessiatà scrivete direttamente all’azienda utilizzando la mail che trovare nel loro sito, sono tutti molto gentili e cortesi!!
 
Adesso la mia planetraia fa bella mostra di sè nella mia cucina, proprio sopra il ripiano in modo da poterla usare quando voglio. Non è passata inosservata a chi è venuto a trovarmi, ed è sempre molto apprezzata sia per l’estetica che per il fatto di essere abbastanza silenziosa, il che non guasta!! Adesso vi do la ricetta della torta e vi faccio vedere le foto che le ho fatto io… fatemi sapere che cosa ne pensate!!
 
 
 
INGREDIENTI: 
 
Per la frolla: 

– 350 gr. di farina 00
– 150 gr. di zucchero
– 170 gr. di burro
– 1 uovo intero e due rossi
– buccia grattugiata di un limone non trattato 
 
Per la crema: 

– 4 rossi d’uovo
– 100 gr. di zucchero
– 50 gr. di farina
– scorza di 1 limone
– 1 lt. di latte
 
– mele 
– 2 cucchiai di zucchero di canna
– rum q.b.
– zucchero a velo q.b.
 
Iniziate preparando la crema. 

Mettete il latte in un pentolino con la buccia intera del limone e scaldatelo portandolo quasi al bollore. 
Nel frattempo in un’altra casseruola mettete i rossi d’uovo e lo zucchero e mescolateli con una frusta montandoli insieme. 
Unite la farina e continuate ad amalgamare, verrà assorbita dalle uova. 
Quando il latte è caldo, eliminate il limone, poi iniziate ad aggiungerlo al composto di uova poco alla volta continuando a lavorare con la frusta. Aggiungete il latte a filo in modo che non si formino grumi. 
Quando lo avrete unito tutto portate il tutto sul fuoco e cuocete mescolando continuamente. Quando bolle cuocete ancora pochi minuti sempre mescolando. Poi mettetela da parte e lasciatela raffreddare.
 
Preparate adesso la frolla. 

Nel vaso della planetaria mettete la farina, ricavatevi al centro come un incavo dove metterete il burro freddo fatto a pezzettini, lo zucchero, l’uovo intero e i due rossi, la buccia del limone. 
Lavorate il  tutto con il gancio per impastare, dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo.  
Quando l’impasto è pronto avvolgetelo con della pellicola trasparente da cucina e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in frigo.
 
 
PicMonkey Collage
PicMonkey Collage1
 
 
 
Sbucciate la mele, eliminate il torzolo e fatele a cubettini. Mettetele in una padella con lo zucchero di canna e poco rum. Fatele saltare a fuoco vivace qualche minuto, in modo sia da insaporirle sia da renderle più morbide. Quando saranno intiepidite unitele alla crema e mescolate il tutto molto bene.
 
Trascorso il tempo di riposo della frolla dividete l’impasto in due parti, una leggermente più grande dell’altra, lasciandone un poco da parte per la decorazione finale. Stendete due dischi con l’aiuto del matterello su di un piano leggermente infarinato.
 
Con il disco più grande foderate una tortiera del diametro di 28 centimetri, coprendo bene oltre alla base anche i bordi.
Versate all’interno il composto di crema e mele e ricoprite con il secondo disco, cercando di chiudere bene il bordo ed eliminando l’eventuale pasta in eccesso.
 
Con la pasta rimasta potrete decorare la torta come più vi piace, ad esempio io ho fatto un cordoncino per ricoprire i bordi e poi con l’aiuto degli stampini per la pasta di zucchero ho ricavato foglie e fiori, ma voi date libero sfogo alla fantasia.
 
Cuocetela in forno preriscaldato a 180° per circa 40 – 50 minuti, dovrà risultare dorata in superficie. Una volta cotta lasciatela raffreddare, poi mettetela su di un vassoio da portata e spolverizzatela con dello zucchero a velo.
 
 
 
torta_erica_cucinalaura
 
 
 

 

Share this nice post:

4 Risposte a “TORTA ERICA E UN NUOVO ARRIVO NELLA MIA CUCINA”

  1. Splendida questa planetaria, un bel ritorno, meravigliosa anche questa torta che hai dedicato a Erika, buona settimana.

  2. Laura grazie, questa torta l’ho mangiata e ho pure fatto il bis eheh ed era buonissima, finita troppo in fretta 🙂 bellissime le decorazioni poi 🙂 e tu sei troppo dolce e anche io mi son divertita tanto! ci resta a cnora tante cose da fare… per prima il cinese a perugia non può mancare 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.