POLENTA CON BAGNA D’INFERN

Print Friendly, PDF & Email

polenta_con_bagna_d_infern_cucinalaura

 
La polenta con bagna d’infern è un piatto tipico del Piemonte. Una ricetta davvero gustosa e saporita.

Sfogliando un vecchio libro di ricette regionale l’ho trovata ed incuriosita ho voluto provare ad assaggiarla. Già il nome è evocativo e ci fa capire che si tratta di un piatto piccante. Io se vi devo dire la verità non amo molto il peperoncino, ma sono anche curiosa e mi piace assaggiare nuovi gusti e nuovi piatti. Così mi sono messa ai fornelli. Il risultato è stato una polenta molto saporita, dal gusto deciso ed intenso. Un piatto davvero da assaggiare, e riproporre in queste giornate fredde autunnali.

 Semplice da fare, non richiede troppo impegno, la cosa più lunga potrebbe essere la preparazione della polenta, ma se volete potrete usare quelle istantanee che si trovano in tutti i supermercati.
 
Volete sapere che vino abbinare a questo piatto?? Beh,è semplice basta cliccare sul banner sottostante per trovare quello più adatto. Inoltre troverete tanti altri abbinamenti!
 
 
abbinavini_cucinalaura
 
 
  
 
polenta_con_bagna_d_infern_cucinalaura
 
 
INGREDIENTI (per 4 persone)
 
– 350 gr. di farina di mais
– acqua q.b. (utilizzate la quantità indicata sulla confezione di farina di mais)
– sale q.b.
– 10 spicchi di aglio
– 10 acciughe sotto sale
– 400 gr. di pomodori pelati
– 2 uova sode
– 1 mazzetto di prezzemolo
– olio evo q.b.
– peperoncino q.b.
 
 
Innanzitutto dovrete preparare la polenta. Mettete a bollire in una pentola capiente l’acqua indicata sulla confezione della farina di mais con del sale fino. Appena bolle versatevi a pioggia la farina mescolando continuamente con un mestolo di legno. Continuando a mescolare fate cuocere il tempo necessario, che sarà sempre indicato sulla confezione. Naturalmente il tempo sarà diverso in base alla farina che avrete usato, cioè quella tradizionale o quella istantanea. Una volta cotta versatela su di un tagliare e fatela raffreddare.
 
Prendete una casseruola e mettetevi un pò di olio, le acciughe dissalate e pulite, l’aglio fatto a fettine. Fate arrosolare senza bruciare, poi unite i pomodori, schiacciandoli un pò il prezzemolo tritato ed un pò di peperoncino. Fate cuocere per circa 10 minuti.
 
Nel frattempo lessate le uova in acqua bollente per circa 8 minuti, poi fatele freddare e sminuzzatele finemente.
 
Trascorso il tempo di cottura del pomodoro, regolate di sale se necessario ed aggiungete le uova, mescolando il tutto.
 
Tagliate la polenta a fette alte circa 1 centimetro e disponetele in una pirofila da forno alternando gli strati di polenta a quelli della bagna ottenuta, terminando con questa l’ultimo strato.
 
Preriscaldate il forno a 160° e cuocete per circa 15 minuti. Servite calda.
 
 
polenta_con_bagna_d_infern_cucinalaura
 
 

Share this nice post:
Precedente RISOTTO SALMONE E ANANAS DI FRANCESCO Successivo RISOTTO ALLA TOSCANA

2 commenti su “POLENTA CON BAGNA D’INFERN

  1. beh! io sono innamorata dell’aglio e pure del prezzemolo! non ci sono scuse, la devo fare, il fidanzato non sarà molto felice, ma… eheheheh appena posso è mia! ^_^
    Un abbraccione Laura!!

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.