PIZZA ESTIVA

Print Friendly, PDF & Email
 
La pizza estiva è una variante delle tantissime farciture che si possono fare. Una versione estiva appunto, fatta di ingredienti freddi e freschi. Pomodoro insalata, mozzarella e prosciutto crudo si sposano alla perfezione, rendendo questa pizza davvero buona!
 
 
 
pizza estiva - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI (per 2 pizze): 
 
Per la base:
– 500 gr di farina 0
– 125 gr di lievito madre rinfrescato o 12 gr di lievito di birra
– 300 ml di acqua
– 20 ml di olio evo
– 8 gr di sale
 
Per la farcitura:
– 8 foglie di insalata
– 4 pomodori tondi
 – 2 mozzarelle
– 4 fette di prosciutto crudo
– sale fino q.b.
– olio evo q.b.  
 
 
Nel vaso della planetaria mettete l’acqua con il lievito e scioglietelo. Poi unite l’olio, la farina ed il sale.
 
Lavorate il tutto con il gancio ad uncino per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
 
Infarinate leggermente un piano di lavoro, rovesciatevi l’impasto e dividetelo in due parti. Formate con ogni porzione una palla, spolveratele di farina e copritele con un canovaccio. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, circa 4 – 6 ore con il lievito madre oppure 2 – 3 ore con il lievito di birra.
 
Una volta che l’impasto è lievitato prendete due teglie da pizza rotonde del diametro di 32 centimetri ed ungetele con dell’olio.
 
Lavate l’insalata e scolatela, poi tagliate a fette i pomodori e la mozzarella. 
 
Mettete ogni palla di impasto in una teglia e con le mani (perchè la pasta è morbida) stendetela fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Salatele in superficie ed ungetele con un filo di olio.
 
Cuocete le basi in forno preriscaldato a 250°C per circa 10 – 15 minuti, dovranno risultare dorate e croccanti.
 
Una volta cotta estraete le basi dal forno e distribuitevi sopra la mozzarella, rimettetele poi altri 2 minuti in forno in modo che si sciolga. Quando la mozzarella si è fusa estraetele di nuovo dal forno e farcitele prima con l’insalata e i pomodori poi con il prosciutto crudo.
 
Servite appena pronta calda e croccante.
 
 
 
pizza estiva - nella cucina di laura
 
 
 
Seguimi anche su Facebook e nel  canale YouTube  resterete aggiornati sulle ultime novità! Ci conto!! :)
 

Share this nice post:

2 Risposte a “PIZZA ESTIVA”

  1. ciao! dopo i rinfreschi riusciti e il pane riuscito…e’ il momento della pizza. Ho visto che tra la pizza napoletana e gli altri tipi di pizza (sempre utilizzando lievito madre) c’e’ una differenza nelle quantità’ di farina….perche’? puoi indicarmi la soluzione?
    grazie!!

    1. ogni ricetta è a sè, nel senso che seguo sempre la ricetta e le dosi così come indicato, per questo ci sono differenze, poi comunque la quantità di lievito può diminuire anche se la farina è la stessa, ma in questo caso i tempi di lievitazione aumentano 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.