Crea sito

PEPERONCINI SOTT’OLIO RIPIENI DI TONNO E CAPPERI

Print Friendly, PDF & Email

I peperoncini sott’olio ripieni di tonno e capperi sono una delle tante sfiziosità che dovete proprio provare. Sono semplici da fare, basta seguire pochi passaggi precisi e successivamente ripienarli e metterli sott’olio.
Una volta pronti si mantengono ottimi per alcuni giorni, ma sono talmente buoni che finiranno subito.
Per realizzarli potete utilizzare peperoncini tondi o lunghi, piccanti o dolci in base ai vostri gusti. Il procedimento non cambia.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lVino bianco
  • 500 mlAceto di vino bianco
  • 50 gZucchero
  • 50 gSale
  • 300 gTonno sott’olio sgocciolato
  • 2 cucchiaiCapperi
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 500 gPeperoncini

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Pentola
  • Caraffe in vetro con coperchio

Preparazione

Lavate bene i peperoncini, poi eliminate il picciolo e senza romperli togliete i semini interni.
Pulite tutti i peperoncini.
Se utilizzate i peperoncini piccanti vi consiglio di mettere dei guanti mentre fate questa operazione in modo che le mani non assorbano il piccante.
Una volta che li avete pulito tutti metteteli in una ciotola capiente.

In una pentola mettete il vino bianco, l’aceto, il sale e lo zucchero. Mescolate e portate ad ebollizione.

Quando il liquido di marinatura bolle rovesciatelo sopra i peperoncini all’interno della ciotola, poi copriteli con un piatto, facendo si che questo stia a contatto con i peperoncini stessi (il piatto deve essere più piccolo della larghezza della ciotola in modo che possa schiacciare un pò i peperoncini con il peso che metterete poi sopra).
Prendete una caraffa grande e pienatela di acqua. Mettete la caraffa sul piatto dentro la ciotola, questa farà da peso e farà sì che i peperoncini rimangano sul fondo della ciotola in modo tale da essere completamenti ricoperti dal liquido.

Lasciate i peperoncini a bagno nella marinatura fino a quando questa non sarà fredda (io di solito faccio questa operazione la sera e li lascio così tutta la notte, fino alla mattina successiva).

Quando la marinatura è fredda scolate i peperoncini, mettendoli a testa in giù in una cola così che si asciugheranno ed il liquido non rimanga al loro interno. Lasciateli scolare almeno 30 minuti.
Fatta questa operazione i peperoncini saranno ben scolati.

Prendete il tonno, sgocciolatelo dall’olio di conservazione, poi mettetelo in un piatto o in una ciotola e unite i capperi. Mescolateli.

Prendete un peperoncino alla volta e ripienatelo con tonno e capperi. Fate così fino a riempirli tutti.

Posizionate i peperoncini ripieni all’interno di caraffe di vetro precedentemente sterilizzate (10 minuti in forno a 100°C poi fatte freddare), metteteli uno vicino all’altro con la parte aperta rivolta verso l’alto.
Quando le caraffe sono pronte versate al loro interno l’olio di oliva fino a riempirle in modo che i peperoncini siano tutti coperti, l’olio dovrà superarli di circa 1 centimetro.
Lasciate le caraffe aperte per almeno mezz’ora in modo che l’aria eventuale presente esca, poi chiudeteli bene con il loro tappo.

I peperoncini sono pronti da essere mangiati. In questo modo si conservano alcuni giorni in dispensa. Se vorrete mantenerli più a lungo dovrete metterli sottovuoto.
  1. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato peperoncini dolci della linea Elisir dell’azienda Cedior

    Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! 

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE DI CONSERVE E SOTT’OLII clicca QUI

  2. Cedior è un’azianda che ha consolidato le sue radici nel settore ortofrutticolo da oltre 70 anni. Dalla collaborazione con produttori di prima scelta e partner fidati riesce a far arrivare sulla tavola del consumatore finale prodotti freschi e genuini, grazie ai controlli che vengono effettuati ogni giorno.

    Forti di questo lavoro nasce la linea Elisir di Cedior. Una linea che comprende la più ampia gamma di frutta e verdura proveniente solo da partner di fiducia selezionati in ogni parte del mondo, in modo tale da avere sempre prodotti garantiti ad un prezzo sempre equo. I prodotti “Elisir” sono disciplinati e provenienti da filiera controllata, questo è sinonimo di freschezza, gusto e sicurezza per i consumatori.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.