PASTA MATTA DI PELLEGRINO ARTUSI

Print Friendly, PDF & Email
 
La pasta matta di Pellegrino Artusi é una pasta base semplice e veloce, ma sopratutto leggera e senza grassi. Si prepara solo con acqua, farina ed un pizzico di sale senza aggiunta nè di olio nè di burro. E’ ottima come base per torte salate ed essendo neutra si abbina ad ogni ripieno. La sua consistenza dopo cotta è soda e compatta, mentre dopo averla impastata si presenta ben lavorabile.
 
La ricetta viene presentata dal grande Pellegrino Artusi nel suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” e la definisce così “Si chiama pasta matta non perché sia capace di qualche pazzia ma per la semplicità colla quale si presta a far la parte di stival che manca in diversi piatti, come vedrete. Spegnete farina con acqua e sale in proporzione e formate un pane da potersi tirare a sfoglia col matterello.” Lui non ne dà dosi precise, ma io cercherò di indicarvele, dovrà essere comunque un impasto morbido ma non appiccicoso.
 
 
 
pasta matta di Pellegrino Artusi - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI:
 
– 200 gr di farina 0
– 100 – 120 ml di acqua
– 1 pizzico di sale 
 
 
Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete il pizzico di sale e a poco a poco l’acqua. Iniziate ad amalgamare fino ad ottenere un impasto morbido, liscio, ma non appiccicoso. L’aggiunta graduale dell’acqua serve proprio a questo, a regolare la sua quantità in base a quanta ne assorbe la farina fino ad ottenere il risultato desiderato.
 
Una volta raggiunta la consistenza giusta infarinate leggermente un piano di lavoro poi rovesciatevi l’impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un panetto.
 
Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare circa 20 minuti.
 
A questo punto la pasta matta è pronta per essere stesa ed utilizzata come base per le vostre torte salate.
 
 
 
pasta matta di Pellegrino Artusi - nella cucina di laura
 
 
 
Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :)
 

Share this nice post:
Precedente LINGUE DI GATTO Successivo KETCHUP HOME MADE

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.