MELONE ZATTA

Print Friendly, PDF & Email
 
Conoscete il Melone Zatta?
 
 
 
 
melone zatta - nella cucina di laura
 
 
 
 
Io non ne avevo mai sentito parlare fino ad una sera che mio babbo dopo una ricerca sul web si è imbattuto in alcune specie di ortaggi che ormai non si trovano quasi più.
 
Il Melone Zatta è una varietà antichissima di melone e sembra che risalga addirittura al 1600. La sua zona di origine è la Toscana, ma davvero ormai se ne trovano pochissimi e in vendita nemmeno uno. Lui li ricordava quando da ragazzino li coltivavano nell’orto e quindi perchè non provare a trovare i semi e coltivarlo di nuovo per riassaporarne il gusto? 
 
Appartenente al gruppo dei meloni cantalupo, ha una buccia liscia e poco rugosa, ma molto spessa, più di quella dei meloni tradizionali che troviamo in vendita. La sua polpa è color  arancio compatta, saporita e soda. Emana un profumo intenso.
 
La reperibilità è stata possibile grazie all’Associazione Civiltà Contadina. Questa è nata nel 1996 come associazione senza scopo di lucro, ma con la volontà e l’intento di mettere al servizio della sana agricoltura uno strumento di divulgazione e sviluppo in più, per mettere in comunicazione le diverse anime del movimento del biologico. 
 
E’ stata la prima a fare una “petizione per la libertà di seminare e scambiare sementi” recepita dalla legge nazionale 46/2007 e dalla direttiva comunitaria. La normativa che recepisce la petizione di Civiltà Contadina permette a tutti, contadini e non, la distribuzione di sementi antiche per motivi di conservazione senza alcun rischio di incorrere in infrazioni. Quindi fine ultimo dell’Associazione è quello di tutelare e divulgare la biodiversità. Portano avanti vari progetti, come ad esempio:
 
– Custodi di Semi, volta alla salvaguardia lo scambio e la condivisione di semi di varietà locali e tradizionali grazie ad un database ufficiale associativo dove vengono iscritti tutte le varietà tradizionali italiane conservate dai soci dell’Associazione, e la Lista Rossa, elenco di varietà ancora prive di un agricoltore custode 
 
– Orti scolastici, ossia la promozione e la creazione di orti presso le scuole per fare lezione all’aperto e unire attività pratiche allo sviluppo della creatività e della condivisione del sapere contadino, anche tramite raccolta e catalogazione di materiale bibliografico
 
 – Frutta Antica, ossia la conservazione e la riproduzione, nonché la promozione sul territorio delle varietà di frutti antichi e dimenticati
 
L’associazione Civiltà Contadina ha tradotto e stampato uno fra i migliori manuali per la coltivazione e riproduzione di semi e promuove corsi estivi per trasmettere queste conoscenze pratiche. Inoltre tutte le altre azioni di Civiltà Contadina sono di sostegno a questa dei Custodi di semi e di completamento dell’impegno.  
 
Tutti possono aiutare in questa attività diventando soci e quindi contribuire al mantenimento della biodiversità. Per tutte le info vi rimando al sito dell’Associazione in cui troverete meglio spiegati la filosofia e l’attività.
 
SITO  http://www.civiltacontadina.it
 
 
 
 
                                                            CIVILTA’ CONTADINA
                                       – per la salvaguardia della biodiversità rurale – 
 
36522_435882209811975_2109193829_n
 
 
 
Dopo alcuni giorni dai contatti telefonici i semi del Melone Zatta sono arrivati, conservati con cura in bustina. 
 
 
 
 
melone zatta - nella cucina di laura
 
 
 
 
 
La stagione quest’anno non è stata molto favorevole ma comunque alla fine sono nati. La semina prima è avvenuta in piccoli vasi per poi trapiantare le piantine nel terreno. 
 
 
 
 
melone zatta - nella cucina di laura
 
melone zatta - nella cucina di laura
 
 
 
 
 
Le piante sono cresciute rigogliose e dopo i primi fiori sono finalmente nati i meloni.
 
 
 
 
 
melone zatta - nella cucina di laura
 
 
 
 
 
Poi finalmente sono arrivati a maturazione e li abbiamo assaggiati…. buonissimi!!! 
 
 
 
 
SAM_0995
PicMonkey Collage5
 
 
 
 
 
Un grazie particolare va ad Adalberto per l’aiuto e per l’amicizia!!
 
 
 
 
 
Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al mio canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!!
 
images
youtube-logo
 
 
 
 
 

Share this nice post:
Precedente CRACKERS CON LO SCARTO DEL LIEVITO MADRE Successivo CONTORNO DI POMODORI E CIPOLLE AL BALSAMICO

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.