Crea sito

GORGONZOLA IN CARROZZA

Print Friendly, PDF & Email

Il gorgonzola in carrozza è una variante della classica ricetta della mozzarella in carrozza. la sua preparazione è la stessa ma con l’utilizzo di un formaggio diverso, il gorgonzola appunto, che in cottura si scioglierà andando a condire il pane con il quale è racchiuso e sciogliendosi formerà una cremina davvero golosa.
La sua realizzazione è semplice e veloce, l’unica accortezza è quella di mettere il gorgonzola al centro delle fette del pane e chiudere bene sigillando i bordi in modo che in cottura non fuoriesca.
Vi invito a provarlo perchè se amate come me il gorgonzola sono sicura che ne resterete piacevolmente colpiti… uno snack fritto da leccarsi i baffi!! Inoltre più il gorgonzola è cremoso più verrà buono!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10 fettepancarrè
  • 200 ggorgonzola dolce
  • 3uova
  • q.b.farina
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di semi di girasole

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Casseruola
  • 3 Ciotoline
  • 1 Vassoio
  • Carta assorbente per fritto

Preparazione

Prendete le fette di pancarrè e dividetele a metà (se utilizzate come me quelle tipo americane che sono più grandi dividetele in 4 parti).

Prendete un pezzo di pancarrè ottenuto dopo aver tagliato le fette e adagiatevi al centro un cucchiaino di gorgonzola (meglio se cremoso). Non lo stendete sulla fetta, ma lasciatelo al centro stando attenti a non farlo andare sui bordi.
Prendete un secondo pezzo di pancarrè e mettetelo sull’altro creando una sorta di panino con al centro il gorgonzola.
Fate questa operazione fino a terminare tutto il pane preparato.

Prendete 3 ciotoline, in una mettete un pò di farina, in un’altra del pangrattato e nell’ultima rompete le uova, salate, pepate e sbattetele con una forchetta.

Prendete un “panino” alla volta e passatelo prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Fate questa operazione con attenzione panando bene tutta la superficie e tutti i lati, in modo particolare sia con l’uovo che poi con il pangrattato sigillate bene i lati così da chiuderli evitando che il gorgonzola esca in cottura.
Panate tutti i “panini” che avevate preparato in precedenza.

In una casseruola dai bordi alti versate abbondante olio di semi di girasole e scaldatelo bene.
Non appena l’olio è arrivato a temperatura e sarà ben caldo iniziate a friggere il gorgonzola in carrozza. Friggete pochi pezzi alla volta in modo che non si sovrappongano ma restino vicini.
Basteranno pochi minuti di cottura.
A metà cottura girateli senza bucarli, quindi non usate una forchetta, meglio una schiumarola. Quando sono cotti dovranno risultare dorati e croccanti.
Se avete sigillato bene i bordi il gorgonzola sarà rimasto tutto all’interno senza fuoriuscire nell’olio.

Quando il gorgonzola in carrozza è cotto scolatelo dall’olio e mettetelo su di un piatto con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso, successivamente, una volta che li avrete fritti tutti e fatti scolare trasferiteli su di un vassoio da portata e portateli in tavola ancora belli caldi.
  1. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato gorgonzola dolce DOP Azienda Casera Alpina.

    Casera Alpina è un’azienda fatta di prodotti unici, di prodotti realizzati con amore e attenzione. Un’azienda fatta da eccellenze eno-gastronomiche ricercate nel territorio in cui è nata, prodotti di primissima qualità realizzati e ricercati nell’estremo Nord del Piemonte, al confine con la Svizzera. I produttori e i prodotti venduti vengono scelti in base alle loro eccellenze nel produrre ciò che è simbolo di questa terra, in modo da dare ai propri clienti prodotti artigianali buoni, genuini e unici nel loro genere. Formaggi di mucca, formaggi di capra, yogurt e salumi ci aspettano nel loro shop per deliziarci con i loro sapori.

    SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

    – clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

    – seguimi su INSTAGRAM

    – seguimi su PINTEREST 

    – iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE SFIZIOSE clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.